Amazon

lunedì 28 dicembre 2015

Scivu

Un angolo di natura ancora in parte selvaggio dove si vivono intense emozioni. Il colore del mare che da dei riflessi cromatici di assoluta bellezza, spiaggia eccezionale che si estende per quasi 3 chilometri con alle spalle tanta natura selvaggia e ricca di

domenica 27 dicembre 2015

Spiegazione del Mirto all'uncinetto

Come promesso ho preparato la spiegazione della prima pianta che fa parte della composizione autunnale all'uncinetto.
 Il mirto, il re della macchia mediterranea che cresce selvaggio lungo i litorali. Questa pianta aromatica amante del caldo e del sole ci regala i suoi deliziosi frutti proprio in questo periodo freddo dell’anno. Osservando i suoi rami con i frutti colorati e le foglie profumate mi è venuta l’idea di ricrearli all’uncinetto e anche questi rametti di mirto fanno parte della composizione autunnale

sabato 19 dicembre 2015

Composizione autunnale all'uncinetto

Nata per rendere omaggio alle infinite sfumature dell’autunno che tra un po’ lascerà il posto al Signor Inverno. 

venerdì 11 dicembre 2015

La Giara di Gesturi

La Giara di Gesturi è un grande parco situato in un altopiano nella parte centrale della Sardegna. Conosciuto anche come "l'isola nell'isola" per le sue caratteristiche uniche sia di flora che di fauna, primi fra tutti i cavallini selvatici che, in questo
luogo magico e un po' fuori dal tempo, trovano abbondanza di cibo e di acqua. Un parco ricco di boschi di querce e tanta macchia mediterranea ma anche di importanti monumenti archeologici. Da visitare assolutamente con delle semplici escursioni a piedi per rispettare la natura e per conoscere bene questo fantastico luogo che ha tutto un mondo da raccontare.

giovedì 3 dicembre 2015

Sua maestà la Quercia

La quercia simbolo di forza e di solidità, contatto magico tra il cielo e la terra e dimora prediletta di tanti animali. Una  pianta che può raggiungere notevoli dimensioni, conosciuta da molti anche come il cibo della foresta in quanto uccelli, scoiattoli, cinghiali, cervi e tanti altri animali si cibano delle sue ghiande. Nei tempi passati anche l'uomo si cibava dei frutti della quercia.
Nel nostro territorio crescono spontaneamente

giovedì 26 novembre 2015

Spiegazione del Fiore di Vetro (Impatiens) all'uncinetto

Conosciuta anche come Impatiens questa delicata pianta è infatti dedicata a tutte le persone che necessitano di rallentare il proprio ritmo. A me piace la delicatezza dei suoi fiori colorati che sbucano dal verde e dipingono qualsiasi aiuola dalla primavera a tutto l’autunno.
Ne esistono di tante varietà e questa è quella che ho preso per modello da ricreare all’uncinetto perché la vedo ogni giorno nel giardino di mia mamma. Veramente molto semplice da realizzare con la spiegazione che ora vi darò.

domenica 22 novembre 2015

Montevecchio

Un piccolo borgo tutto da esplorare ricco di storia e itinerari paesaggistici. Il parco Geominerario di Montevecchio è inserito in una bellissima zona ricca di boschi e tanti animali selvatici. Un luogo che racconta il suo passato di estrazione di zinco e

martedì 17 novembre 2015

Il Corbezzolo, un frutto ingiustamente ignorato

Il corbezzolo è un arbusto che in Sardegna si trova un po' dappertutto insieme al ginepro e alla macchia mediterranea, vicino alle coste ma anche nelle zone più montuose, accanto ai lecci e alle querce dove spesso forma dei piccoli boschetti.

domenica 8 novembre 2015

Spiegazione del Fiore dello Zafferano all'uncinetto


Questa spezia antichissima dalle mille qualità risulta essere la più cara del mondo per via della sua lavorazione totalmente manuale. Ogni anno in questo periodo quando c’è la raccolta dello zafferano si vedono  i campi che si ricoprono di un colore violetto intenso.
Un fiore che dopo estratti gli stimi preziosi contenuti al suo interno viene gettato via. Mi piaceva l'idea di farlo vivere ancora e cosi l’ho ricreato all'uncinetto e ho il piacere di condividerlo con voi. Molto semplice da realizzare e ora vado a spiegarvelo.

mercoledì 4 novembre 2015

La regina dei boschi d'autunno, la castagna

 In questo periodo nei boschi si possono ammirare gli intensi colori autunnali prima del riposo invernale e la pianta della castagna si inserisce armoniosamente in questo quadro che la natura ci regala.
Dopo il risveglio della primavera quando in estate sbocciano i suoi profumati fiori, questa pianta attraverso il lavoro delle nostre infaticabili api che trasformano il nettare in miele,  ci regala anche l' ottimo miele di castagno

domenica 1 novembre 2015

Carloforte

Un pezzo di terra Sarda dove batte un cuore Ligure. Il bellissimo Borgo di Carloforte è situato nella meravigliosa Isola di San Pietro, circondata da un mare limpidissimo con tante calette spiagge e fantastiche scogliere e l'interno coperto da una folta macchia mediterranea. Carloforte,

giovedì 29 ottobre 2015

Spiegazione del bracciale all'uncinetto N°7

Questo è il settimo bracciale all'uncinetto e quindi anche l'ultimo dell'insieme. Spero di avervi rallegrato qualche pomeriggio o serata e che vi siate divertite come me a realizzare queste piccole creazioni da regalare a qualcuno,
ma anche per voi stesse o per abbellire qualche tessuto che andava rinnovato.

lunedì 26 ottobre 2015

Laconi e il Parco di Aymerich

Il Parco di Aymerich di Laconi è uno straordinario patrimonio naturalistico con una ricca rete di sentieri dove spesso si incontrano laghetti e cascate, con al suo interno i resti del castello medioevale, il tutto a creare un'atmosfera di grande fascino.

giovedì 22 ottobre 2015

Le bacche rosse dell'autunno

Una stagione l’autunno che spesso induce l’animo alla malinconia forse perché anche l’uomo come la natura sente lo stimolo più verso l’interiorità al contrario della primavera e dell’estate dove lo stimolo è più forte verso l’esteriorità.

lunedì 19 ottobre 2015

Spiegazione del bracciale all'uncinetto N°6




Delicato come un pizzo e bello come una vecchia trina. Mi è venuto in mente pensando ai merletti che la nonna metteva come bordura un po' dappertutto e rendeva bello anche un vecchio asciugamano tarlato.

mercoledì 14 ottobre 2015

Cagliari

Cagliari, il cuore del Mediterraneo, una città antica fondata dai Fenici considerata il centro politico, economico e culturale della Sardegna. Affacciata nel bellissimo Golfo degli Angeli e circondata da zone umide protette come lo stano di Santa Gilla e Molentargius che ospitano colonie di fenicotteri. Nel cuore della città è d'obbligo visitare la cattedrale di Santa Maria e la basilica di Bonaria,
le imponenti torri e bastioni e l'importante necropoli punica di Tuvixeddu. Da non dimenticare la meravigliosa spiaggia del Poetto. Un tratto di sabbia finissima di circa 8 chilometri che si estende dalla Sella del Diavolo fino al litorale di Quartu Sant'Elena. Una città bellissima con tanti angoli da scoprire e da ammirare.

lunedì 12 ottobre 2015

How to crochet a Water Lily

The Water Lily, a wonderful water flower that with its presence can transform any puddle of water into a dreamy pond. It blows at dawn and closes at sunset, and this beautiful way of life is also linked to a beautiful legend.

Also known as a water lily and just as he has the meaning of purity and chastity. I created this crocheted flower so that I can admire it all year without even having a pond. Crocheted water lilies
I have simply placed them in a basket with inside the gardening sponge. It consists of petals, pistils and leaves that with the explanation that I am giving you are fairly simple to recreate.

Explanation of the flower


The flower of the water lily consists of 4 sections of 5 petals each sewn at the ends of 2 different sizes and placed one above the other offset with center 3 different measures of pistils and at the center of these a central pistil made of yellow cotton Twisted into a piece of plastic wire and then bent to form a small ball holding those 4-5 cms to fit them into the jar. Okay, let's move on to the petals explanation.

Explanation of the small petal

With light pink cotton, start 15 chains and do these: 1 single crochet, 1 half double crochet, 2 double crochet, 6 triple crochet, 2 double crochet, 1 half double crochet, 1 single crochet, equal to the other side Of chains. Now place a piece of galvanized iron wire that has the length of the petal and attach it to the work by working around the single crochet. Now twist the remaining galvanized iron wire, cut the excess and fold the small tip forward to the outside of the petal. Of these petals make 5 equal. Now join the base by hearing them like forming a circle. Of this measure do it twice.

Explanation of the medium petal

With the pink cotton, start 20 chains and make them 1 single crochet, 1 half double crochet, 2 double crochet, 11 triple crochet, 2 double crochet, 1 half double crochet, 1 single crochet, equal to the other side of the chains. From here on the same petal small procedure.

Explanation of the bud




For the bud done a lap of 5 small petals and a 5 petal round lap. With green cotton instead, only 3 medium petals are sewn at the base so that they can be combined. Once you have all the sections going as well as the flower, the petals instead of extending them close a little inside.

Now let's go to the pistils that I have already mentioned are 3 different sizes to position one over the other.


Explanation of small pistil



Start 6 chains, close in round and inside 9 times to make: 5 chains and in these do: 3 single crochet, 1 half double crochet, 1 slip stitch.

Explanation of the average pistil

Start 6 chains in round and inside 9 times to make: 7 chains and in these make: 3 single crochet, 3 half double crochet, 1 slip stitch.

Big pistol explanation

Start 6 chains in round and inside 9 times to make: 9 chains and in these do: 4 single crochet, 4 half double crochet, 1 slip stitch.
Bend them slightly to stretch the tips well.


Explanation of the leaf

4 chains and in the first one 11double crochet (12 points high).
1 turn: Work 2 points in each previous point, in the end do not close in round but turn the work and work and filet the subsequent laps.
2 Turn: Work 2 points in each previous point.
3 lap: 1 double crochet, 2 points high at a previous point (an increase every 2 points).
4th and 5th lap: 1 single crochet in each high point above except in the second and in the penultimate that you will triple crochet.
6 and 7 laps: 2 points high, 2 double crochet in a previous point (an increase every 3 points).


Now according to the position you need to create your leaf, you can also just lay it on it or twist the galvanized iron wire with a small green pistil to fit in the jar to keep the leaf still. Thread them slightly to give them a slightly elongated shape and relax the two openings well. Let yourself be guided by your fantasy and set the composition in your personal pond.


Girls just gave you an example all the rest you have to do with your passion by having fun creating your own small masterpiece. Hi everyone to the next.

Spiegazione della Ninfea all'uncinetto






La Ninfea, un meraviglioso fiore acquatico che con la sua presenza riesce a trasformare qualsiasi pozza d’acqua in un laghetto da sogno. Sboccia all’alba e si chiude al tramonto e a questo suo modo di vivere è legata anche una bellissima leggenda.


Conosciuta anche come giglio d’acqua e proprio come lui ha il significato di purezza e castità. Ho creato questo fiore all’uncinetto per poterlo ammirare tutto l’anno anche senza avere un laghetto. Le ninfee all’uncinetto

giovedì 8 ottobre 2015

Spiegazione del bracciale all'uncinetto N°5

Ispirata da mio figlio e dalla sua voglia di avere un bracciale visto al polso di un altro è nato così questo bracciale all'uncinettoseguendo la sua idea e i suoi suggerimenti. Abbastanza semplice e divertente da realizzare, utilizzate tutti i colori che vi saltano in mente e create gli abbinamenti che più vi ispirano.

lunedì 5 ottobre 2015

Peperoncino...Il diavoletto dell'orto

Un arcobaleno di colori con tutte le calde tonalità del suo aroma infuocatoIl peperoncino è la spezia più amata e diffusa in tutto il mondo, era usata come alimento fin dai tempi antichi sopratutto dai nativi americani, arriva infatti da li.

sabato 3 ottobre 2015

Spiegazione del bracciale all'uncinetto N°4

 L'ispirazione per creare questo bracciale all'uncinetto mi è venuta osservandone uno etnico fatto di pietre e lacci di pelle intrecciati. Ricreandolo all'uncinetto ho voluto cosi alleggerire un po' la forma e dargli i colori che volevo. Quella di oggi è la spiegazione del bracciale all'uncinetto N°4.

martedì 29 settembre 2015

Spiegazione del bracciale all'uncinetto N°3

Questo bracciale è stato creato per compensare la mancanza di quello fatto in cuoio composto da 4 striscioline di pelle tenute ferme al centro da una fascetta piatta sempre di pelle ma di colore diverso.
Non è come l'originale ma mi sono divertita a crearlo tutto di cotone colorato ed è stato apprezzato da chi l'ha ricevuto, mi fa piacere perciò proporlo anche a voi. Quello di oggi è il bracciale all'uncinetto N°3

domenica 27 settembre 2015

Is Arutas

Piccoli granelli di quarzo levigati dal mare, una perla incastonata nel blu...la meravigliosa spiaggia di Is Arutas, nota anche come la spiaggia dei chicchi di riso.

sabato 26 settembre 2015

I primi raccolti dell'autunno...



Uno dei momenti più belli pensando all'autunno è quello della raccolta. E' tempo di raccogliere e conservare i frutti che durante l'estate hanno raccolto e immagazzinato tutta l'energia del sole,
frutti che per qualche mese si conservano bene e allora cerchiamo di fare provvista per i mesi a venire soprattutto se il raccolto è abbondante  e sano, perché se è ammaccato o all'interno ha qualche ospite di sicuro non si conserva bene, facciamo perciò  una scelta accurata dei frutti che vogliamo conservare, con il loro carico di sapore per i mesi invernali.

giovedì 24 settembre 2015

Monte Ortobene

Tanto caro a Grazia Deledda il Monte Ortobene, un oasi di pace, natura e panorami mozzafiato. L'Ortobene è la montagna dei Nuoresi e ci si arriva proprio dalla città percorrendo la strada che parte dalla chiesetta della Solitudine che custodisce il sarcofago della scrittrice Sarda.

domenica 20 settembre 2015

Spiegazione del bracciale all'uncinetto N°2

Tanti piccoli archetti che creano un intreccio armonioso attorno a qualsiasi polso, ma all'occorrenza con qualche centimetro in più si trasforma anche in un grazioso girocollo. Quella di oggi è la spiegazione del bracciale all'uncinetto N°2.

venerdì 18 settembre 2015

Rossi, gialli o verdi...i peperoni

Vivace e colorato il peperone è un ortaggio che mette allegria nei filari dell'orto e anche se si trova tutto l'anno la sua stagione è decisamente quella estiva.

mercoledì 16 settembre 2015

Platamona

Una passeggiata tra il verde dei pini e l'azzurro del mare. Platamona è  una splendida fascia litorale lunghissima situata nel Golfo dell'Asinara. Spiaggia di sabbia bianca

lunedì 14 settembre 2015

Spiegazione del bracciale all'uncinetto N°1

Come promesso ecco la spiegazione del primo bracciale all'uncinetto.Non avendo idea di che nome dare ai bracciali e dovendo diversificarli per poter dare la spiegazione ho deciso di numerarli e quello di oggi è il numero 1.

sabato 12 settembre 2015

Bracciali all'uncinetto: estate 2015

Un anno fa sono entrata in questo mondo virtuale desiderosa di condividere con altri le mie passioni e le mie prime condivisioni sono stati i bracciali all'uncinetto.

giovedì 10 settembre 2015

Nuraghe losa

Un ritorno alle origini in uno dei più importanti monumenti Nuragici. Il Nuraghe Losa, un gigante di pietra costituito da una torre centrale con una scala che conduce agli spalti in alto, tante nicchie alle pareti e feritoie a testimonianza della sua funzione difensiva.

mercoledì 9 settembre 2015

Lago Omodeo

Anche se artificiale si rimane incantati dallo scenario naturale che circonda il Lago Omodeo. Una meta molto interessante da scoprire passo passo, circondato da aspre e selvagge montagne. Le sue acqua custodiscono insediamenti nuragici e i resti dell'antico paese di Zuri
che appare e scompare a seconda del livello delle acque e con lui anche una foresta fossile. Interessante anche il circondario con Domus de Janas e tanti resti della civiltà Nuragica.

sabato 5 settembre 2015

Frutti che in realtà non lo sono: i fichi


La maestosa pianta del fico non fa tanti bei fiori che invece siamo abituati a vedere su altre piante da frutta in primavera per il semplice motivo che il fico non è un frutto ma una infruttescenza.
Al suo interno infatti ci sono tanti semini che sarebbero i reali frutti e che sono i residui dei fiori che si sono sviluppati al suo interno.

mercoledì 2 settembre 2015

Protagonista di ogni orto, il pomodoro


Il pomodoro ha un posto d'onore sulla nostra tavola e anche se ormai negli orto-frutta si trova tutto l'anno rimane sempre il principe dell'estate,

lunedì 31 agosto 2015

Lungo il Cedrino

Dal Massiccio del Genargentu attraverso un paradiso naturale fatto di una notevole varietà di paesaggi, il Fiume Cedrino che va a tuffarsi nella splendida Marina di Orosei

sabato 29 agosto 2015

Da Cala Liberotto a Capo Coda Cavallo

Da Cala Liberotto a Capo Coda Cavallo, un viaggio tra mille colori, tra mare azzurro e profumo di ginepri, spiagge bianche alternate da insenature e scogliere circondate da pinete  e macchia mediterranea.

giovedì 27 agosto 2015

Frutti antichi ormai dimenticati

Sono frutti che madre natura ci mette sotto il naso, in ogni angolo di stradine di campagna, ma anche ai bordi di strade provinciali e che noi sistematicamente ignoriamo perché scomodi da mangiare e anche da raccogliere.

lunedì 24 agosto 2015

La melanzana, regina dell'estate

Tipico ortaggio mediterraneo insieme al peperone e al pomodoro per il semplice motivo che per crescere necessita di un clima mite. La sua stagione è l'estate e nel mese di Agosto è al massimo del suo splendore.

sabato 22 agosto 2015

Un angolo di Gallura

 Un angolo di Gallura tra la spiaggia di Rena Majore e quella di Vignola con i Gigli di mare che rendono questo paesaggio incantato. Una spiaggia candida, con il fondale basso, circondata da scogli e rocce di granito.

giovedì 20 agosto 2015

Santa Teresa di Gallura

Le bianche scogliere della Corsica fanno da sfondo all'azzurro mare che bacia le splendide coste di Santa Teresa di Gallura. Un paese circondato da tanti affioramenti granitici che caratterizzano le stupende coste frastagliate.

lunedì 17 agosto 2015

La frutta estiva per eccellenza

Con questo gran caldo cosa c'è di meglio di qualcosa di fresco, nutriente, colorato, fatto di invitanti e succosi frutti che se poi provengono dall'orto dove li hai visti nascere e crescere giorno dopo giorno sai cosa stai mangiando e te li gusti ancora di più.

venerdì 14 agosto 2015

Stintino

Un arcobaleno di ombrelloni nella "Pelosa" spiaggia di Stintino, una delle spiagge più rinomate della Sardegna per la sua bellezza caratterizzata dalla sabbia bianca finissima e dall'acqua cristallina con il suo colore turchese e dal mare sempre calmo.