domenica 9 dicembre 2018

Spiegazione dell'Agrifoglio all'uncinetto

Nei periodi invernali dove tutto è spoglio e grigio ecco che una nota di colore ce la regala l’agrifoglio con il verde vivace delle sue foglie e con il rosso acceso delle sue bacche. Una pianta decorativa ritenuta magica e benaugurante fin dall’antichità e divenuta ormai da tempo simbolo del Natale.
Per realizzare l’agrifoglio all’uncinetto occorre preparare le foglie e le bacche.
Occorrente: Cotone numero 20 e numero 10 - uncinetto 1.0mm - forbici - ago - filo di ferro zincato 0,45mm - filo di ferro plastificato - pinze.
Per le bacche ho utilizzato il cotone numero 20, per le foglie il numero 10.
-English-    -Espanol-
Spiegazione della foglia
Avviare 16 catenelle. Tagliare circa 20 cm di filo di ferro zincato e inserirlo alle catenelle lavorandoci attorno il 1° giro: 4 punti bassi, 2 mezze maglie alte, 3 punti alti, 2 mezze maglie alte, 4 punti bassi. Curvare il filo di ferro e all’altro lato della catenelle ripetere uguale. Il filo di ferro sarà la nervatura della foglia.
2° giro: 2 punti bassi, una mezza maglia alta e un punto alto in un punto, 2 catenelle e un punto bassissimo ( è un pippiolino sulla cima del punto alto). Un punto alto e una mezza maglia alta in un punto. Un punto basso. Ripetere uguale per tutto il giro della foglia. Terminare il giro con i 2 punti bassi.
Attorcigliare su se stesso il filo di ferro zincato per circa 2 cm e ricoprire questo piccolo gambo lavorandoci attorno le catenelle. Fare 2 foglie identiche. La terza foglia sarà uguale alle altre tranne la lunghezza del filo di ferro che sarà di 28 cm. Una volta fatte le catenelle attorno al piccolo gambo tenere in sospeso il lavoro senza tagliare il cotone. Posizionarci sopra la prima foglia, unire le 2 estremità del filo di ferro attorcigliandolo su se stesso per 3-4 volte a tutti e 2 i lati, tagliare l’eccesso di filo di ferro della prima foglia. Posizionare la seconda foglia e fare lo stesso lavoro. Unire e attorcigliare su se stesso il restante filo di ferro per circa un cm ( dove è più spesso aiutarsi con una pinza). Coprire questo piccolo gambo con il cotone lavorandoci attorno le catenelle. Il restante filo di ferro servirà per allacciare il rametto di foglie allo stelo principale. Modellare con le mani per sistemare bene le foglie. Realizzare tutti i rametti di foglie che occorrono.


Spiegazione della bacca
Avviare 4 catenelle e nella prima fare 9 punti alti ( totale 10).
1° giro: 2 punti alti chiusi assieme per tutto il giro.
2° giro: 1-2 punti bassissimi e chiudere il lavoro.
Realizzare tutte le bacche che occorrono. A gruppi di 3 o 5 cucirle al centro del rametto di 3 foglie.
Tagliare un pezzo di filo di ferro plastificato della lunghezza e spessore adeguati al lavoro che si sta realizzando. Curvare una punta per 2 volte a formare un nodino ( aiutarsi con una pinza), sarà  la cima dello stelo. Allacciare tutti i rametti di foglie e poi ricoprire lo stelo con il cotone lavorandoci attorno le catenelle, tranne quei 3-4 cm che andranno inseriti nel vaso.
Lavorare una piccola cupolina facendo: 4 catenelle e nella prima fare 9 catenelle ( totale 10). Posizionarla sopra il nodino dello stelo e cucirla ad esso.
Modellare tutto con le mani dando la giusta curvatura alle foglie e sistemare gli steli a creare una piccola piantina di agrifoglio.
Potete anche realizzare un singolo rametto da inserire in un pacco regalo.

Il mio è solo un esempio che spero di aver spiegato al meglio.
Auguro buona creazione a tutti, alla prossima. Ciao.

3 commenti: