Amazon

sabato 13 agosto 2016

Spiegazione della Gerbera all'uncinetto

Come una bella e grande margherita ma molto più elegante. Coltivata come pianta decorativa la gerbera è molto utilizzata come fiore reciso. Nel linguaggio dei fiori ha il suo significato ma il saperlo dipende dal colore col quale si presenta. Come tante altre meravigliose creazioni di madre natura ho cercato di ricreare anche questo fiore all’uncinetto. Per realizzarlo occorre preparare 2 sezioni di 12 petali ciascuno, una frangetta centrale, un pistillo con stelo, calice e foglie. 

Spiegazione di una sezione da 12 petali.
Avviare 12 catenelle e chiudere in cerchio.

  • 1 giro: 24 punti bassi.
  • 2 giro: 20 catenelle e in queste fare: 19 punti bassi, 2 punti bassi rifare uguale per un totale di 12 volte.
  • 3 giro: Nei 19 punti bassi fare: 1 punto bassissimo, un punto basso, 14 mezze maglie alte, 2 punti bassi, rifare uguale all’altro lato dei punti bassi, un punto bassissimo. Rifare uguale per un totale di 12 petali. 
Realizzare ora un altra sezione di 12 petali identica alla precedente. 

Spiegazione della “frangetta”centrale (non so come si chiama)

Avviare 15 catenelle e chiudere in cerchio.

  • 1 giro: 1 punto basso, 7 catenelle per un totale di 20 volte.
  • 2 giro: piegare in avanti gli archetti e sul di dietro di ogni punto basso fare un punto basso e 8 catenelle per un totale di altri 20 archetti. Chiudere il lavoro tenendo il cotone un po’ lungo.
Adesso mettiamo una sezione di petali sopra l’altra sfalsandoli, poi sopra mettiamo la frangetta e la cuciamo con dei piccoli punti unendola così ai petali. 

Ora prepariamo lo stelo tagliando un pezzo di filo di ferro plastificato della lunghezza che vi occorre e su una punta( aiutiamoci con una pinza) creiamo una piccola pallina curvando 2 volte lo stelo, ci servirà da perno per tenere fermo il fiore.

Spiegazione del piccolo pistillo.

Avviare 4 catenelle e nella prima fare: 11 punti alti( totale 12)

  • 1 giro: 2 punti alti chiusi assieme per tutto il giro, inserire lo stelo.
  • 2 giro: con 5-6 punti bassissimi chiudere il lavoro con all'interno la pallina creata con lo stelo.
Spiegazione del calice.

Avviare 5 catenelle e chiudere in cerchio. 

  • 1 giro: 12 punti alti.
  • 2 e 3 giro: 24 punti alti.
  • 4 giro: 4 catenelle e in queste fare: un punto basso, 2 mezze maglie alte, saltare 2 punti base,1 punto bassissimo per un totale di 8 volte. Chiudere il lavoro tenendo il cotone un po’ lungo per poter poi cucire il calice al fiore. 

Ora assembliamo il fiore inserendo nello stelo le 2 sezioni di petali unite alla frangetta e poi il calice, prima di cucirlo al fiore inseriamo all’interno un po’ di ovatta o cotone idrofilo per darle la forma un po’ più “pienotta”. Adesso non ci rimare che rivestire lo stelo lavorandoci attorno le catenelle, una volta a destra e una a sinistra dello stelo, belle fitte e contribuiranno a tenere il tutto fermo. Lasciate sempre scoperti quei 4-5 cm di stelo perché quel pezzetto andrà inserito all’interno del vasetto. 

Spiegazione del bocciolo.

Avviare 12 catenelle e chiudere in cerchio.

  • 1 giro: 24 punti alti.
  • 2 giro: 15 catenelle e in queste fare: 14 punti bassi. 3 punti bassi per un totale di 8 volte. 
  • 3 giro: nei 14 punti bassi fare: un punto bassissimo, un unto basso,9 mezze maglie alte, 2 punti bassi, un punto bassissimo, rifare uguale all’altro lato dei punti bassi. 2 punti bassissimi. Ripetere uguale per un totale di 8 petali.

Per realizzare il bocciolo il procedimento è lo stesso del fiore tranne la frangetta che non occorre.


Le foglie le ho realizzare di 2 grandezza diverse per dare più naturalezza all’insieme. Per realizzare le foglie invece del cotone numero 20 ho utilizzato il numero 10 per dare più spessore.

Spiegazione della foglia grande.

Avviare 50 catenelle. Tagliare un pezzo filo di ferro zincato lungo 3 volte il giro delle catenelle e inserirlo a queste lavorandoci attorno il primo giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 3 punti alti, 31 punti alti doppi, 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi, rifare uguale all’altro lato delle catenelle.
2 giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 3 punti alti, nei 31 punti alti doppi lavorate: 15 punti alti doppi, 15 punti alti tripli, 15 punti alti doppi, dovete fare aumenti ogni 2 punti sottostanti, avanzerà un punto che sarà un punto alto doppio. 3 punti alti 3 mezze maglie alte e 3 punti bassi, rifare uguale all’altro lato. 

Tendere bene la foglia con il filo di ferro centrale che sarà la nervatura e quindi il sostegno della foglia, attorcigliate su se stesso quei 4-5 cm di filo di ferro zincato che avevate tenuto in più a formare un piccolo gambo che vi servirà per poter inserire la foglia nel vasetto.

Spiegazione della foglia piccola.

Stesso identico procedimento della foglia grande, cambiano solo le catenelle iniziali che saranno 40 e i punti alti centrali che saranno 21 nel primo giro e nel secondo giro aumenterete uguale ogni 2 punti, avrete quindi 11 punti alti doppi, 11 punti alti tripli, 11 punti alti doppi e tutto il resto sarà uguale alla foglia grande.

E’ stata un po’ lunga e laboriosa ma credo di essere riuscita a creare la spiegazione della gerbera all’uncinetto. Spero di aver spiegato tutto al meglio e come sempre di avervi dato un idea in più tutto il resto dovete metterlo voi con la vostra passione e la vostra fantasia. 

Ciao a tutti e alla prossima!

10 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Mina grazie di cuore per la tua gentilezza.

      Elimina
  2. Bellissimi!!!! Bravissima come sempre!����

    RispondiElimina
  3. Ciao Sam ma usi il filo di ferro o stanno dritte da sole??cmq stupende...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Unknown ti ringrazio...se ti riferisci ai petali utilizzo un po di appretto (quello per stirare le camice) e poi modello con le mani per ottenere la forma che desidero...dipende molto anche dal tipo di cotone che si utilizza.

      Elimina
  4. Hello! thank you so much for your talent! Love your flowers but having trouble understanding low point and high point? Can you send me your abrrev. for crochet to English? Would love to crochet your flowers for gifts! God bless! Sharon nippy344@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sharon, grazie mille per in complimenti sei gentilissima, purtroppo non parlo correttamente inglese quindi per il momento non posso fornirti una spiegazione completa, spero di averti aiutato comunque con la tabella che ti ho inviato. A presto!

      Elimina
    2. Hi Sam. Would you please share the table with me as well yhwh85@gmail.com I just love your work

      Elimina
    3. Ciao, purtroppo per gli schemi e le traduzioni mi sto ancora attrezzando. Per il momento non posso aiutarti.

      Elimina