Amazon

domenica 15 febbraio 2015

Spiegazione dell'Orchidea all'uncinetto









Uno dei fiori più affascinanti del mondo vegetale. Simbolo di perfezione spirituale e di armonia ha un fiore bello e delicato di non facile cura. Necessita di un microclima caldo-umido che non sempre è facile ottenere. Tra le tante varietà che esistono questa è quella che avevo io e siccome non rifioriva più ho deciso di farmela all'uncinetto. Ora passiamo alla spiegazione di questo fiore all'uncinetto che come tutte le creazioni si compone di varie parti lavorate separatamente e poi assemblate a creare la composizione. Io ho fatto 2 di orchidee, una bianca e una lilla. Ognuna di loro ha 4 fiori, un bocciolo grande e 2 boccioli medi. Ogni fiore è composto da 3 petali lunghi e 2 petali larghi cuciti tra di loro a formare il tipico fiore.    -English-

Spiegazione del petalo lungo:
  • Avviare 20 catenelle e in queste fare:
  • 1 giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte,7 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi, rifare uguale all'altro lato.
  • 2 giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 10 punti alti(ogni 2 punti fare un aumento) 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi, rifare uguale all'altro lato.
  • Ora tagliate un pezzo di filo di ferro zincato della lunghezza del petalo più 2 cm in più. Poggiatelo sul petalo e lavorateci attorno i punti bassi. Tendere bene il lavoro, darle la giusta forma, attorcigliare il filo di ferro su se stesso, tagliarlo e ripiegare questo pezzetto nel lato interno del petalo. 
Spiegazione del petalo largo:
  • Avviare 20 catenelle e in queste fare:
  • 1 giro: 5 punti bassi, una mezza maglia alta, un punto alto, 9 punti alti doppi, un punto alto, una mezza maglia alta, un punto basso, rifare al contrario nell'altro lato e cioè: un punto basso, una mezza maglia alta, un punto alto,9 punti alti doppi, un punto alto, una mezza maglia alta, 5 punti bassi.
  • 2 giro: 5 punti bassi, una mezza maglia alta, 2 punti alti in un punto, 2 punti alti doppi, 2 punti alti doppi in un punto, 2 punti alti tripli, 2 punti alti tripli in un punto, 2 punti alti doppi, 2 punti alti doppi in un punto, 2 punti alti in un punto, una mezza maglia alta, un punto basso, rifare uguale all'altro lato al contrario. Lavorate poi i punti bassi attorno al filo di ferro zincato, stesso procedimento dell'altro petalo. Quando chiudete il lavoro ripiegate il filo di ferro attorcigliato questa volta all'esterno del petalo.
Quando avrete tutti i petali che vi occorrono cuciteli tra di loro a piccoli punti e create la giusta forma del fiore. 

Spiegazione del labello(si chiama cosi)
  • Avviare 6 catenelle, chiudere in tondo e all'interno fare:5 catenelle, 5 punti alti tripli, 4 catenelle, un punto bassissimo. Ripetere uguale per un totale di 3 volte. 
  • Nel terzo invece delle 4 catenelle fare un punto alto triplo, girare il lavoro e fare 7 punti alti tripli chiusi assieme e al centro della chiusura fare un pippiolino di 5 catenelle. 
Spiegazione del bocciolo grande:

  • Avviare 4 catenelle e nella prima fare: 7 punti alti, girare il lavoro
  • 1 giro: 2 punti alti, un punto alto doppio, 3 punti alti doppi in un punto,3 punti alti doppi in un punto, un punto alto doppio, 2 punti alti.
  • 2 giro:2 punti alti, 3 punti alti doppi, 3 punti alti doppi in un punto, 3 punti alti doppi in un punto, 3 punti alti doppi, 2 punti alti.
  • Scendere a piccoli punti sino alla prima delle 4 catenelle iniziali e rifare uguale un altro petalo  per un totale di 3 petali.
  • Quando si chiude il lavoro tenere il filo un po' più lungo, servirà per cucire un po' i bordi dei petali in maniera da darle una forma semichiusa. 
Spiegazione del bocciolo medio:
  • Preciso identico al bocciolo grande.Fate solo il primo giro.
  • Stesso procedimento di cucitura per i bordi dei petali. 
  • Il bocciolo che invece andrà sulla punta dello stelo dell'orchidea lo cucirete quasi tutto dopo averlo inserito nello stelo.
Ora con il filo di ferro zincato prepariamo dei piccoli gambi, che serviranno per allacciare il fiore allo stelo principale. Tagliateli(sia per i fiori che per i boccioli) lunghi circa 10 cm. Al centro create una sorta di pistillo avvolgendoci attorno un po' di cotone giallo. Poi attorcigliate il filo di ferro su se stesso per un lunghezza di circa 3-4 cm circa e il resto lasciatelo cosi, vi servirà per allacciarlo allo stelo principale. Adesso per creare il fiore inserite prima il labello, poi il fiore e lavorate attorno al picvol gambo le catenelle per ricoprirlo col cotone, stesso procedimento anche per i boccioli tranne quello che metterete direttamente nella punta dello stelo principale e che quindi non necessita del piccolo gambo. Quando li avrete fatti tutti allacciateli allo stelo principale( che sarà il  filo di ferro plastificato tagliato della lunghezza che vi occorre) distanziandoli di circa 3-4 cm tra di loro. Ora lavorateci attorno le catenelle per ricoprirlo col cotone, tranne il pezzo che dovrete inserire nel vasetto.
Ora passiamo alle foglie. Per la composizione ne ho utilizzato di diverse grandezze che identificherò con grande, media e piccola, in totale sono: 4 grandi, 4 medie, 4 piccole. 
Spiegazione della foglia grande:
  • Avviare 60 catenelle e in queste fare:
  • 1 giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 3 punti alti, 41 punti alti doppi, 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi, rifare uguale all'altro lato.
  • 2 giro: identico al primo con aumenti ogni 3 punti solo nei punti alti doppi.
  • Inserire il filo di ferro zincato( tagliato della lunghezza della foglia più circa 4 cm da attorcigliare su se stesso che servirà per poterlo inserire nel  vasetto) lavorandoci attorno i punti bassi. 

Spiegazione della foglia media:

  • Avviare 50 catenelle e fare: stesso procedimento di quella grande tranne i punti alti doppi che saranno 31, per il resto fate tutto uguale.
Spiegazione della foglia piccola:
  • Avviare 40 catenelle e fare lo stesso procedimento delle foglie precedenti tranne i punti alti doppi che saranno 21. 
Ragazze ho fatto più fatica a creare la spiegazione che i fiori. Spero comunque di aver spiegato tutto al meglio. Adesso che avete fatto tutto componete la vostra creazione che può  essere più grande o più piccola della mia, con colori diversi e grandezze diverse, in base a quello che la vostra fantasia vi suggerisce. Vale la pena di fare un po' di fatica per poter ammirare dopo il vostro capolavoro. Che dirvi spero di avervi aiutato nella vostra creazione e come sempre divertitevi. Ciao a tutte e alla prossima!

59 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie a te Mina sempre molto gentile....felice giornata ciao!

      Elimina
  2. Saresti così gentile da dirmi che grossezza di filo e uncinetto hai usato?grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi scusarmi cara Silvia ma, come ho già risposto in un precedente commento, per non ripetere sempre la stessa cosa, quando ho aperto questo blog, ho deciso di metterlo solo in un post iniziale intitolato "i ferri del mestiere". Comunque sappi che utilizzo quasi esclusivamente il cotone n.20 e secondo lo spessore che devo dare al lavoro a volte anche il n.10 e l' uncinetto e' il n.1.00 mm.
      Spero di esserti stata utile e ti auguro di realizzare tutto ciò che desideri!
      Buona giornata!

      Elimina
    2. Grazie mille per avermi risposto ,buona giornata

      Elimina
    3. Grazie a te Silvia....ciao buon lavoro!

      Elimina
  3. bellissimi lavori e bravissima anche nelle spiegazioni grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di esserti stata utile e ti ringrazio dei complimenti...ciao Eli buon pomeriggio.

      Elimina
  4. Perdonami l'ignoranza, ma cosa intendi quando scrivi: rifare uguale all'altro lato???
    Grazie di tutto e complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi scusarmi cara Erica ma non e' facile anche per me dare le spiegazioni e faccio del mio meglio. Ci sono sicuramente dei passaggi che per non ripetere all' infinito sempre gli stessi punti faccio capire che in quelle catenelle bisogna fare doppio lavoro e cioè che dall'altro lato delle catenelle dove hai già lavorato devi rifare lo stesso lavoro sempre nelle stesse catenelle. Spero di essermi spiegata al meglio, non saprei in quale altro modo dirlo..perdonami. Ti auguro di riuscire a creare anche te il tuo capolavoro Erica....ciao buona giornata!

      Elimina
    2. Ma scherzi?? Devi scusare te la mia ignoranza in materia, tu anzi, sei stata bravissima e gentilissima a condividere il tuo schema!
      :)

      Elimina
    3. Sempre io, perdonami, ma quando dici: 10 punti alti(ogni 2 punti fare un aumento) .. intendi 2 pa - aumento - 2pa - aumento - 2pa (tot 10) .. o cosa??

      Elimina
    4. Hai ragione Erica, sicuramente mi sono espressa male. Comunque se ti riferisci alla spiegazione del petalo lungo dei sette punti alti del primo giro devi passare ai dieci punti alti del secondo giro, quindi in totale devi aumentare tre punti e puoi suddividerli come ti trovi meglio tu!
      Sai io non seguo ne schemi ne regole, faccio tante prove finché non mi esce dalle mani la forma del fiore che ho in testa e perciò mi e' un po difficile dare una spiegazione precisa.
      Comunque se hai bisogno contattano quando vuoi. Ciao Erica buona giornata!

      Elimina
  5. Certo che ci vuole coraggio a copiare i fiori degli altri sul web e rifarli cambiando qualche punto qua e là....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso assicurarti cara Elena che i fiori all'uncinetto che condivido nel mio blog sono il frutto del mio lavoro, se a te risulta trovarne altri simili significa che ci sono tante altre persone creative come me.
      Forse ci vuole più coraggio a calunniare!

      Elimina
    2. Mi spiace ma non è calunnia. A me sembra tanto che tu guardi i fiori degli altri e poi li rifai un pò a modo tuo. Copia dalla natura, non dal lavoro degli altri.

      Elimina
    3. Anzi, giusto perchè non voglio parlare a vanvera, ti faccio un esempio: guardando il tuo giglio, è uguale e preciso a quello della signora Menna. Ora, se davvero ti ispiri alla natura e non copi nessuno, come mai il tuo giglio assomiglia a quello di un'altra persona e non a quello che esiste in natura? Perchè questa orchidea assomiglia tanto a quella di un'altra signora su internet? Tutte coincidenze?

      Elimina
  6. Risposte
    1. Ti ringrazio veramente tanto cara Susy.
      Ciao buona serata.

      Elimina
  7. Cara Sam! Sono capitata sul tuo Blog per puro caso ma devo confessarti che mi sono innamorata di tutti i tuoi lavori! Ora sto eseguendo l'Orchidea e appena sarà pronta, se ti fa piacere, avrei voglia di mostrartela visto che comunque sono una principiante! Ma comunque spieghi veramente benissimo! Anzi!! Ti vorrei proporre una cosa! Mi piacerebbe moltissimo farne un video Tutorial, con il tuo permesso, se fosse possibile, mi piacerebbe molto visto che mi sembra di aver letto che tu non hai molto tempo per girarne uno! Cosa ne pensi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che prima di tutto ti ringrazio dei complimenti, in quanto ai video li sto preparando di tutto quello che ho messo nel blog e capirai che mi serve del tempo, appena ne ho pronto qualcuno potrai visionarli sul canale di You Tube, per quanto riguarda il completamento dell'orchidea mi farebbe veramente molto piacere ammirare le foto del tuo lavoro cara Blucobalto.
      Ciao.

      Elimina
    2. Cristina,
      grazie per le spiegazioni accurate che ci dai - sei bravissima- si vede che la tua è una passione perché sono capolavori -ciao

      Elimina
    3. Hai detto giusto cara Cristina, quella che ho è una passione e mi piace condividere quello che riesco a creare con altre persone come te. Ti ringrazio tanto per i complimenti.
      Ciao buona serata.

      Elimina
  8. No ma davvero, chi l'ha fatto questo capolavoro....ma sembra vero. Se non fossi capitata in un sito dove si parla di lavori fatti a uncinetto non ci avrei creduto. Complimenti all'artista. Sapete cosa? Dopo le mie ferie in val pusteria fra due settimane mi metto a fare anch'io a fare un lavoro del genere, o meglio mi piacerebbe, chissa se ci riesco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti Simona.
      Volere è potere e riuscirai sicuramente nel tuo intento.
      Ti auguro buon lavoro e buon divertimento..ciao!

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  9. Ciao, cercavo idee su come fare un orchidea a uncinetto e ho dato un occhiata al tuo blog...ed ora ho l'imbarazzo della scelta sui fiori da fare.... veramente tanti complimenti!! hai delle stupende creazioni e mi hai fatto venir voglia di provare a fare qualcosa in più dell'orchidea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tanto dei complimenti cara Barbara e ti auguro di realizzare tutte le creazioni che desideri.
      Ciao buon pomeriggio.

      Elimina
  10. scusami ma nn riesco a capire nella lavorazione del labello il secondo giro si la vora di traverso? Boh faccio un po fatica puoi aiutarmi? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse mi sono espressa male..per lavorare il secondo giro de labello devi semplicemente girare il lavoro come quando si lavora a filet e fare i sette punti alti tripli chiusi assieme e il pippiolino sulla sua sommità. Scusa il ritardo nel risponderti..ciao!

      Elimina
  11. Ciao Sam, peccato aver trovato solo ora il tuo blog altrimenti avrei fatto la tua! Ho appena creato la mia orchidea seguendo un tutorial su internet, devo dire che sembra vera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È vero,c'è tanta gente creativa come me e mi fa immenso piacere sapere che anche tu sei riuscita a creare il tuo piccolo capolavoro!
      Ciao!

      Elimina
  12. Ciao Sam , complimenti per i tuoi lavori veramente fantastici,ho realizzato le orchidee seguendo il tuo tutorial....sembrano vere....dove posso inviarti le foto? grazie per aver messo a nostra disposizione i tuoi schemi sei veramente gentile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ele mi fa immenso piacere sapere che sei riuscita nella tua creazione e ancora più piacere vedere la tua opera, se ti va puoi inviarmi le foto sulla pagina Facebook " il blog di Sam " !
      Grazie a te dei complimenti!

      Elimina
  13. Risposte
    1. Ciao Guadalupe grazie di cuore.

      Elimina
  14. Ciao Sam.. Avrei una domanda da farti per quanto riguarda il bocciolo medio. Hai detto di lavorare i 3 petali come per il bocciolo grande, ma lavorando solo il 1° giro. Io lavoro fino alla fine del secondo petalo, ma mi trovo subito accanto il primo petalo e così non ho spazio per fare il terzo. Come mai? Spero tu sia riuscita a capire. non sono tanto brava nelle spiegazione! Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia ti sei spiegata benissimo e credo di aver capito il problema...quando hai terminato il secondo petalo e scendi coi punti bassissimi alla prima catenella iniziale c'è in effetti poco spazio ma è proprio li in quello spazietto ristretto che devi rifare i sette punti alti del terzo petalo...vedrai che ci stanno...prova magari a tenere un po più larga la prima delle quattro catenelle iniziali dove poi dovrai lavorare tutti i petali...spero anche io di aver spiegato tutto al meglio e ti auguro buona creazione!

      Elimina
    2. Scusa mi sono spiegata male io. Allora io inizio con otto punti alti, giro il lavoro e eseguo il 1° giro. Scendo a piccoli punti, faccio una maglia bassissima e ricomincio (secondo petalo) con otto punti alti, poi giro e inizio a lavorare il 1° giro da destra verso sinistra, e quindi sto lavorando verso il 1° petalo che si trova a sinistra e questo fa si che io non abbia spazio per il terzo. Invece nel bocciolo grande questo problema non sussisteva perchè ha un giro in più Credo che sia una questione di giri pari e di giri dispari. Spero che questa volta ce l'abbia fatta a spiegare :)

      Elimina
    3. Hai ragione nel petalo grande c'è più spazio perché facendo il secondo giro scendi dall'altro lato...in questo bocciolo più piccolo che ha un giro in meno inizi il petalo successivo sulla sinistra con !eno spazio ma come ti ho detto nel commento precedente è proprio lì che devi lavorare...anche se ristretto dovresti riuscire ad inserire l'uncinetto e fare gli otto punti alti...non saprei come altro aiutarti..!

      Elimina
  15. oggi ho pubblicato l'orchidea sono soddisfatta del risultato ... grazie Sam per le tue spiegazioni https://www.facebook.com/anna.salardi/media_set?set=a.285815858100025.88869.100000148397412&type=3&uploaded=4

    RispondiElimina
  16. Ciao Anna mi ha fatto veramente piacere poter ammirare i tuoi lavori e ti faccio i miei complimenti...bravissima..!
    Grazie a te per la tua gentilezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sam son sempre io Anna.... sai .. ho realizzato anche la tua stella di natale ... ed è venuta bene .. anzi sono venute bene ... con loro ho creato i miei pacchi di natale devo ringraziarti per le spiegazioni dettagliate. Se vuoi sbirciare sono sempre nella stessa pagina Facebook ho pubblicato tutto :-)

      Elimina
    2. Ciao Anna ho appena finito di lustrami gli occhi con i tuoi lavori che sono semplicemente meravigliosi...adoro la stella bianca così come i simpaticissimi pupazzetti e tutte le altre bellissime composizioni...sei bravissima complimenti sinceri.
      Approfitto per farti gli Auguri di Buone Feste serene e gioiose...ciao Anna e grazie a te.

      Elimina
    3. grazie e contraccambio gli auguri di Buone Feste e tanta serenità

      Elimina
  17. Ciao Sam, un anno fa ho scoperto il tuo blog che mi ha permesso di realizzare un regalo davvero speciale per la mia mamma. Ti ringrazio infinitamente per la bravura e, soprattutto, per la generosità nel condividerla.
    Oggi sul mio blog ho pubblicato proprio il post con la "tua" orchidea, se vuoi vederla. Grazie ancora, buona giornata!

    ELisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisa ho appena finito di visionare il tuo bellissimo blog e ti faccio i miei complimenti... l'orchidea è la tua perché racvonta la tua personalità... semplice e raffinata al tempo stesso e molto determinata nella sua individualità.
      Sei sicuramente una splendida persona e ti auguro ogni bene.
      Grazie a te del gentile pensiero che hai avuto..!

      Elimina
  18. Buon giorno Sam, innanzitutto le faccio i miei complimenti per ogni creazione che ha realizzato, sono dei capolavori! Le pongo una domanda, mi sono recata nel negozio di mia fiducia per comprare il cotone n.20, mi è stato riferito che cotone italiano n. 20 non esiste. Mi ha consigliato di comprare il cotone lana gatto cable 5, puoi andar bene? Che poi non esiste il color verde...In caso contrario mi può indicare una marca di cotone? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara grazie infinite per i complimenti.Io utilizzo ormai da anni il cotone della Babylo che trovo nella merceria del mio paese in un infinità di colori e quasi sempre è il n.20,rare volte il n.10 se devo dare più spessore al lavoro che sto creando. Se mi occorre una tonalità che la Babylo non ha prendo comunque anche altre marche che hanno numerazioni diverse. So ad esempio che il n.20 della Babylo corrisponde al n.12 di altre marche e che il n.16 di altre marche corrisponde al n.30 della Babylo. Non sono un esperta di filati e chiedo sempre consiglio anche io in merceria e se non trovo ciò che mi occorre vado anche in altre mercerie...spero di averti aiutato Barbara.

      Elimina
  19. Grazie mille Sam per i consigli. Gentilissima. Comprero' anch' io il cotone Babylo. Buona serata.

    RispondiElimina
  20. Dear Sam! Your crochet flowes are the best Iver see n! I cant wait to accomplish one for gifts and church.However I am having problems understanding the p atterns. The abbrev.? Thank u nippy344@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi sharon for the moment I could only do the translation later I will also add the abbreviations.

      Elimina
  21. Scusa, io ho finito l'orchidea ma ho un piccolo problema:il fiore gira intorno allo stelo piccolo e non riesco a fissarlo come dovrebbe stare. Hai qualche consiglio da darmi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefania se ti riferisci al piccolo gambo che unisce il fiore allo stelo principale la soluzione per tenere il fiore fermo è pressare bene le catenelle (quelle che fai per rivestire lo stelo col cotone verde) sino al fiore. Se vedi che rimane ancora spazio (dipende anche da quanto vicini vengono cuciti i petali tra di loro) potresti fare un piccolissimo calice da inserire nel gambo del fiore prima di lavorarci le catenelle.
      Per il calice devi fare 4 catenelle e nella prima di queste catenelle fare un totale di 10 punti alti. Chiudi il lavoro e lo inserisci nel gambo. Vedi un po quale soluzione potrebbe andare bene.
      Spero di averti aiutato.

      Elimina
  22. It's a great work! I have a problem by the big leaves Round 2. What do you mean with "3-point increments only in triple crochet"??
    3 triple crochet in 1 stitch/ in all 41 stitches or just in the first stitch?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In the Video you are to fast

      Elimina
    2. Hi Jana, thank you for your compliments. In the second round you will have a total of 54 points, you will have to make a total of 13 increases and then every 3 double high points you will increase. I hope I have helped you.

      Elimina
  23. Hola Sam, me encantan las flores y con su blog me apasione mas, hay muy buenas explicaciones y fantásticas labores, felicidades pos sus delicadas manos, un abrazo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ma Esperanza grazie di cuore per tutte le belle parole che mi hai dedicato...ti auguro un mondo di bene.

      Elimina