Amazon

lunedì 22 settembre 2014

Spiegazione del Giglio all'uncinetto



Una bulbosa forse tra le più conosciute e apprezzate fin dall’antichità. Il giglio è il fiore ideale per abbellire bordure e aiuole ma anche come fiore reciso per creare dei magnifici bouquet. Tante sono le diverse varietà di giglio così come tante sono le sue colorazioni ognuna con il suo significato.
Per realizzare il giglio all’uncinetto occorre preparare: i petali, i pistilli, il calice e le foglie. 
Occorrente: cotone numero 20-uncinetto 1.0 mm-forbici-ago-filo di ferro zincato 0,45mm-filo di ferro plastificato-lenza da pesca-pinze. 
  -English Tutorial-                 -Español-

Spiegazione del petalo

Avviare 30 catenelle.
1° giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte,3 punti alti, 11 punti alti doppi, 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi. Rifare uguale all’altro lato delle catenelle. 
2° giro: identico al primo giro, cambiano solo i punti alti doppi che invece di 11 saranno 14 ( fare 3 aumenti). Tagliare un peso di filo di ferro zincato che faccia il giro completo del petalo e unirlo ad esso lavorandoci attorno un giro di punti bassi. Tendere bene il petalo modellandolo con le mani. Attorcigliare su se stesso il filo di ferro per 2-3 volte per bloccare il lavoro. 
Per ogni fiore realizzare 6 petali.

Spiegazione del pistillo

Tagliare circa 15 cm di lenza da pesca ( possibilmente non colorata). Poggiarla sull’indice e tenendola ferma con il pollice lavorarci attorno 25 punti bassi. Nell’ultimo punto basso fare 5 punti alti chiusi assieme tenendo all’interno la lenza, chiudere il lavoro.
Per ogni fiore servono 3 pistilli.

Per creare il fiore cucire alla base di un petalo, nella parte che starà all’interno del fiore, i tre pistilli. Cucire i primi 3 petali interni del fiore sempre alla base, poi sovrapponendoli in maniera sfalsata cucire anche i 3 petali esterni. 
Per ottenere il bocciolo cucire solamente 3 petali senza pistilli.

Spiegazione del calice

Avviare 6 catenelle e chiuderle in cerchio.
1° giro: 15 punti alti.
2° giro: 24 punti alti.
3° giro: 24 punti alti ( ogni 2 punti fare un pippiolino di 2 catenelle) .


Spiegazione della foglia

Le foglie sono raggruppate a 2 tramite il filo di ferro.
Avviare 35 catenelle. 
1° giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte,3 punti alti, 16 punti alti doppi, 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi. Rifare uguale all’altro lato delle catenelle. Tagliare un pezzo di filo di ferro zincato che faccia il giro completo della foglia per 2 volte più 2-3 cm circa in più per lato e inserirlo ad essa lavorandoci attorno i punti bassi. Tendere la foglia e attorcigliare su se stesso il filo di ferro per 2-3 volte per bloccare il lavoro. Senza tagliare il cotone fare un altra foglia identica. 
Realizzare tutti i fiori, boccioli, calici e foglie che occorrono per la vostra creazione.

Tagliare un pezzo di filo di ferro plastificato dello spessore e lunghezza adeguati a ciò che si sta realizzando. Curvare una punta per 2 volte, ( aiutarsi con una pinza) a formare un piccolo nodino che farà da perno per tenere fermo il fiore. Inserire il fiore e il calice che andrà cucito al fiore, e allacciare tutte le foglie. Ricoprire lo stelo con il cotone lavorandoci attorno le catenelle tranne quei 3-4 cm che andranno inseriti nel vaso. 

Potete creare una piccola composizione come ho fatto io oppure un bel mazzo di gigli come fiori recisi, o anche un singolo giglio da regalare.

Come sempre il mio è solo un esempio che siete libere di modificare e personalizzare. 
Spero di essere stata chiara nella spiegazione e auguro buona creazione a tutti. 
Alla prossima ciao.

19 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie dei complimenti Flavia,sono felice che ti siano piaciuti....scusami del ritardo ho letto il commento solo adesso..ciao buon pomeriggio!

      Elimina
  2. Risposte
    1. Ti ringrazio Giggina....felice di esserti stata utile...ciao buon pomeriggio!

      Elimina
  3. Ciao, bellissime le tue creazioni!
    Vorrei provare a farle ma non ho mai letto il numero del cotone che usi...
    A volte ho provato con il numero 5 ma forse è troppo grande? cosa mi consigli?
    il numero 8 o ancora più fine? Grazie e complimenti ancora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia devi scusarmi ma per non ripetere sempre le stesse cose quando ho aperto questo blog ho deciso di metterlo solo in un post iniziale intitolato"i ferri del mestiere".
      Comunque sappi che utilizzo quasi esclusivamente il cotone n.20 e poche volte il n.10, molto dipende da che spessore vuoi dare al tuo lavoro, e l' uncinetto e' il n. 1.00 mm.
      Ti ringrazio tanto dei complimenti e ti auguro di riuscire a creare tutto ciò che desideri.
      Ciao buona serata.

      Elimina
  4. ciao, bellissime queste creazioni di fiori complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie infinite cara Renata, mi fa immenso piacere condividerle con voi.
      Ciao buona serata.

      Elimina
  5. Ciaoo complimenti, volevo chiederti ilpassaggio 2 giro:uguale al primo giro più 3 aumenti nei punti alti doppi. Gli aumenti si devono fare sempre con le maglie alte doppie?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fiamma73, se ti riferisci alla spiegazione del petalo ti dico subito che è tutto giusto quello che hai detto...non cambia niente...solo 3 punti alti doppi in più...buona creazione!

      Elimina
  6. Ciao Sam vorrei provare a realizare i gigli ...anzi ci provo ... ti farò sapere .. a dimenticavo ... complimenti sono veramente belli ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che riuscirai e i tuoi fiori saranno bellissimi...ti ringrazio tanto e ti auguro buona creazione...ciao..!

      Elimina
  7. eccomi qua sono soddisfatta del risultato .. facili da realizzare ..
    https://www.facebook.com/anna.salardi/media_set?set=a.285815858100025.88869.100000148397412&type=3&uploaded=18 ecco le ho messe qui ( volevo mettere le foto qui ma non riesco ... per cui ho messo il link dove le ho postate ...
    ciao e grazie :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ho appena finito di ammirare i tuoi gigli...mi ha fatto molto piacere e ti ringrazio...complimenti sei bravissima.

      Elimina
  8. Complimenti le tue creazioni sono veramente stupende...voglio provare a realizzare tutti i fiori...per ora sono riuscita a fare l'orchidea e l'ibisco ora proverò il giglio...mi chiedevo se un giorno proverai a fare il giglio di mare...io li adoro ...ancora complimenti ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Libera ti ringrazio tanto per i complimenti... non sai quante volte passeggiando nelle dune sabbiose ho osservato questo meraviglioso fiore col desiderio di realizzarlo all'uncinetto... poi ho sempre dato la precedenza ad altri fiori...è comunque uno fra i tanti che prima o poi realizzero'...grazie a te e buona creazione.

      Elimina
  9. Grazie mille ... buona creazione anche a te ;-)

    RispondiElimina
  10. Sei bravissima , un'artista davvero non una semplice artigiana. Sto realizzando alcuni tuoi fiori in lana per un allestimento nel mio paese e i tuoi tutorial sono preziosissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo gentile!!! Un grande grazie per i bellissimi complimenti.
      Ciao Lorella e buon lavoro.

      Elimina