Amazon

domenica 5 marzo 2017

Spiegazione del Ranuncolo selvatico all'uncinetto

Una piccola piantina spontanea che colora di giallo alcune aree dei prati sia di pianura che di montagna. Il Ranuncolo selvatico è presente in tante varietà e questa è quella che cresce in alcune zone umide del mio orto, il suo nome deriva infatti da rana. Ho voluto ricreare la bellezza di questo fiore all’uncinetto e ora ho il piacere di condividere con voi la spiegazione
. Di facile realizzazione, è composto dal fiore, bocciolo, pistillo, calice con stelo e le foglie. Come sapete per i miei lavori all'uncinetto utilizzo quasi esclusivamente il cotone numero 20. Per creare questa piantina di Ranuncolo selvatico con la delicatezza dei suoi petali e la carnosità delle sue foglie ho invece utilizzato 3 tipi diversi di cotone, il numero 16 per i fiori, boccioli e pistilli, il numero 20 per calice e stelo e il numero 10 per dare più spessore alle foglie e al loro stelo. 



Spiegazione del fiore.

  • Avviare 5 catenelle e chiudere in cerchio.
  • 1 giro: 10 punti bassi.
  • 2 giro: 3 punti alti in un punto per 2 volte. Girare il lavoro. 
  • 3 giro: 2 catenelle( che sostituiscono una mezza maglia alta), 2 punti alti in un punto per 4 volte, una mezza maglia alta, girare il lavoro.
  • 4 giro: una catenella (che sostituisce un punto basso) 2 mezze maglie alte, 4 punti alti, 2 mezze maglie alte, un punto basso. 
Scendere con dei punti bassissimi sino al giro dei punti bassi e rifare uguale per un totale di 5 petali.

Spiegazione del pistillo.

  • Avviare 5 catenelle e chiudere in cerchio.
  • 1 giro: 5 catenelle e in queste fare: 4 punti bassi, un punto bassissimo nel cerchio. Rifare uguale per un totale di 9 volte. 

Spiegazione del calice. 

  • Avviare 5 catenelle e chiudere in cerchio.
  • 1 giro: 5 catenelle e in queste fare: 2 punti bassi, 2 mezze maglie alte, un punto bassissimo all'interno del cerchio. Rifare uguale per un totale di 5 volte.

Preparare ora lo stelo tagliando un pezzo di filo di ferro plastificato dello spessore adeguato al lavoro che si sta realizzando e anche della giusta lunghezza. Su una punta avvolgere del cotone verde chiaro( che si intoni con il giallo del fiore) a formare una piccola pallina che sarà il pistillo centrale del fiore. Aiutandovi con una pinza curvate lo stelo per bloccare il cotone. Ora in ordine inserite: il pistillo giallo, il fiore e poi il calice. Ricoprire lo stelo con il cotone verde lavorandoci attorno le catenelle una volta a destra e una volta a sinistra dello stelo. 

Spiegazione del bocciolo. 

  • Avviare 4 catenelle e nella prima fare 9 punti alti(in totale 10).
  • 1 giro: 15 punti alti.
  • 2 giro: 2 punti alti chiusi assieme per tutto il giro.
    • Preparare lo stelo con il filo di ferro plastificato curvando una punta per 2 o 3 volte a formare una piccola pallina che farà da perno. Inserire il bocciolo e fare il terzo giro chiudendo il lavoro con qualche punto bassissimo.
    • Inserire nello stelo anche il calice che è lo stesso del fiore e fare lo stesso procedimento per coprire lo stelo con il cotone verde.
    • Sistemare tutti i fiori e i boccioli al centro del vasetto.




Per le foglie ho ripreso quelle che avevo realizzato per i ciclamini, erano molto simili e ho deciso così di replicarle. 

Spiegazione della foglia.





Tagliare un pezzo di filo di ferro plastificato della lunghezza adeguata e aiutandovi con una pinza curvare una punta a creare un piccolo cerchio. Al suo interno si lavora la foglia. 
  • 1 giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 3 punti alti, 3 punti alti doppi, 3 punti alti tripli, 3 punti alti doppi, 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi, giare il lavoro. 
  • 2 giro: lavorare 2 punti in ogni punto, tranne nelle mezze maglie alte e nei punti bassi( avrete quindi 6 punti alti, 6 punti alti doppi, 6 punti alti tripli ecc…) girare il lavoro.
  • 3 giro: come per il secondo giro lavorare 2 punti in ogni punto tranne i punti bassi e le mezze maglie alte(ci saranno ora 12 punti alti, 12 punti alti doppi, 12 punti alti tripli ecc…).
Fare ora un punto basso all'interno del cerchio e senza tagliare il cotone ricoprire lo stelo lavorandoci attorno le catenelle tranne quel pezzetto che andrà inserito nel vasetto. Aiutandovi con le pinze pressate i 2 lati del cerchio per chiuderlo.
Sistemate le foglie tutto attorno ai fiorellini e ammirate la vostra piantina di ranuncolo selvatico all’uncinetto.

 Buon divertimento a tutte, ciao alla prossima. 

4 commenti:

  1. Bellissimo! Mi piacerebbe averlo in casa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho infatti dato le spiegazioni per dare anche ad altri che hanno la mia stessa passione l'opportunità di poter ricreare i fiori a casa loro e avere quindi una personalissima piantina di ranuncoli selvatici.
      Ciao buona creazione e grazie.

      Elimina