domenica 16 settembre 2018

Spiegazione dell' Ortensia all'uncinetto


Una pianta ornamentale bella e semplice che con i suoi meravigliosi colori decora tanti giardini e terrazze. L’ortensia è una pianta che con la sua scenografica fioritura ci fa compagnia sino all’autunno. Una curiosità: la colorazione dei suoi fiori viene influenzata dal tipo di terreno dove vive. 
Per realizzare l’ortensia all'uncinetto occorre preparare i fiorellini che compongono la sua caratteristica corolla e le foglie che sono di 2 grandezze diverse.
Occorrente: cotone numero 20 e numero 10 - uncinetto 1.0mm - forbici - filo di ferro zincato 0,45mm - filo di ferro plastificato - pinze.
Per le foglie ho utilizzato il cotone numero 10, per tutto il resto il numero 20.
-English-          -Espanol- 
Spiegazione del fiorellino
Avviare 4 catenelle e nella prima fare: 2 punti alti doppi, un punto alto triplo ( sulla cui cima fare una catenella e un punto bassissimo), 2 punti alti doppi, 3 catenelle, un punto bassissimo. Ripetere uguale per un totale di 4 petali. Iniziare ogni petalo con le 3 catenelle che nel primo sono comprese nelle 4 catenelle iniziali.
Realizzate tutti i fiorellini che occorrono per la vostra ortensia.

Ogni fiorellino ha il suo piccolo gambo che gli unisce tra di loro a formare la classica corolla. Per realizzare il piccolo gambo si deve tagliare un pezzo di filo di ferro zincato lungo circa 10 cm. A 2 cm da una punta avvolgere più volte il cotone ( di una tonalità più chiara rispetto al fiore) a formare una piccola pallina che sarà il pistillo del fiorellino. Bloccare il cotone attorcigliando per 3-4 volte il filo di ferro su se stesso. Tagliare il cotone e il pezzetto più corto del filo di ferro rimanente. Il restante filo di ferro andrà ricoperto di cotone lavorandoci attorno le catenelle per circa 2 cm. Questo lavoro va fatto per ogni fiorellino.
Fare dei mazzetti di 3 fiorellini ciascuno attorcigliando su se stesso ogni filo di ferro per 3-4 volte e ogni volta tagliare il filo di ferro in più ( dovrà restarne solo uno). I mazzetti da 3 fiorellini vanno nuovamente raggruppati in 3 mazzetti ( si avranno quindi 9 fiorellini in un mazzetto) unendoli sempre attorcigliando il filo di ferro su se stesso ( questa volta lasciare 2 pezzi di filo di ferro, ne andrà tagliato soltanto uno).

Preparare lo stelo principale tagliando un pezzo di filo di ferro plastificato della lunghezza e dello spessore adeguati. Curvare per 2 volte una punta che sarà quella della cima del fiore ( aiutarsi con una pinza). Sulla sommità dello stelo allacciare i mazzetti dei 9 fiorellini in maniera da creare la classica corolla dell’ortensia. Per la mia ne ho allacciato 3 per un totale di 27 fiorellini. Modellare poi con le mani sistemando i fiorellini per darle la giusta forma.

Spiegazione della foglia grande

Avviare 30 catenelle. Tagliare un pezzo di filo di ferro zincato che faccia 2 volte il giro delle catenelle più 2 cm in più per lato.  Inserirlo alle catenelle lavorando attorno i punti bassi, 29 da un lato e 29 dall’altro. Sarà la nervatura della foglia e il restante filo di ferro servirà per allacciarla allo stelo.
1° giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 3 punti alti, 11 punti alti doppi, 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi. Rifare uguale dall’altro lato dei punti bassi. Con un punto bassissimo in mezzo il filo di ferro raggiungere l’altro lato.
2° giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 3 punti alti, 14 punti alti doppi, ( fare 3 aumenti), 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi. Ripetere uguale dall’altro lato.  Raggiungere con 1 o 2 punti bassissimi l’altro lato.
3° giro: 3 punti bassi, in un punto fare: 1 punto basso, 3 catenelle e in queste fare 1 punto basso e una mezza maglia alta, un punto basso. Ripetere uguale per tutto il giro della foglia.
Tendere bene il lavoro e attorcigliare su se stesso il filo di ferro per circa 2 cm a formare un piccolo gambo che andrà ricoperto con le catenelle. 

Spiegazione della foglia media

Il procedimento è lo stesso della foglia grande, cambiano solo le catenelle iniziali che saranno 27 e i punti alti doppi che saranno 8 ( 10 nel secondo giro).
Di queste foglie medie se ne faranno solamente 2 per stelo in quanto sono quelle che vanno allacciate subito sotto la corolla dei fiorellini.
Una volta fatte tutte le foglie allacciarle allo stelo che andrà poi ricoperto di cotone lavorandoci attorno le catenelle.
Sistemare poi ogni stelo completato nel vaso a creare una piccola pianta di ortensie. 

Il mio naturalmente è solo un esempio che voi potrete modificare e personalizzare in base alla vostra fantasia. Sono bellissime anche rosa oppure bianche.

Come sempre spero di essere stata chiara nelle spiegazioni e di avervi regalato un idea in più. Ciao a tutte alla prossima.

8 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Dionathan, per il video dovrai aspettare l’anno prossimo perché prima ho in programma altri fiori.

      Elimina
  2. Maravilloso! Eres una artista! Te admiro mucho y tu trabajo. Tus manos son bendecidas por Dios. Besos desde Brasil!😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentilissima. Grazie di cuore per tutte le belle parole che mi hai dedicato. Ciao un mondo di bene anche a te!

      Elimina
  3. Sam sei fantastica,ogni tuo lavoro e un capolavoro sono contentissima averti trovato grazie grazie mille volte grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un grande grazie a te per il bellissimo entusiasmo. Sei gentilissima e ti ringrazio tanto per tutti i complimenti. Ciao...

      Elimina
  4. I tuoi lavori sono bellissimi

    RispondiElimina