Amazon

domenica 15 aprile 2018

Spiegazione della Clivia all'uncinetto

Per tanti mesi le sue lunghe e belle foglie custodiscono la straordinaria bellezza dei fiori che purtroppo fioriscono solo una volta all’anno. La clivia è un fiore molto apprezzato per la sua rigogliosa fioritura e fa bella mostra di se con l’arrivo della bella stagione in molti giardini e balconi.
Per realizzare questo fiore all’uncinetto occorre preparare i petali, una sezione centrale, i pistilli, i calici e lo stelo principale dove allacciare tutti i fiori e le foglie che sono di 4 grandezze diverse.
-English-                                    -Español-
Spiegazione del petalo.

Avviare 25 catenelle.
1 giro: 6 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 3 punti alti, 7 punti alti doppi,3 punti alti, una mezza maglia alta, un punto basso. Rifare uguale dall’altro lato delle catenelle. Tagliare un pezzo di filo di ferro zincato che faccia il giro completo del petalo più altri 2 cm circa per lato e inserirlo al petalo lavorandoci attorno un giro di punti bassi. Tendere bene il petalo dandole la giusta forma e attorcigliare per 3-4 volte il filo di ferro su se stesso per bloccare il lavoro. Fare 2-3 catenelle attorno a questo piccolo gambetto e chiudere il lavoro.
 Per ogni fiore preparare in totale 6 petali.
Ora assembliamo il fiore: uniamo alla base i primi 3 petali con 2-3 punti di cucitura, poi ad uno ad uno uniamo anche gli altri 3 più esterni posizionandoli in maniera sfalsata rispetto ai 3 petali interni.


Spiegazione della sezione centrale.
La sezione centrale mi è servita per creare la sfumatura gialla che sta al centro del fiore.
Avviare 7 catenelle. Tagliare circa 20 cm di filo di ferro zincato, posizionare al centro le 7 catenelle e unirlo a queste lavorando 6 punti bassi, girare il lavoro.
1 giro: 12 punti alti, girare il lavoro.
2 giro: un punto alto e un  punto alto doppio in un punto, 2 punti alti tripli in un punto, un punto alto doppio e un punto alto in un punto, una mezza maglia alta un punto basso e una mezza maglia alta in un punto. Ripetere uguale per un totale di 3 volte. Chiudere il lavoro tendendo il cotone un po’ lungo e lasciare in sospeso.

Spiegazione del pistillo.


Tagliare circa 15 cm di lenza da pesca ( possibilmente non colorata). Curvarla un po’,  posizionare il centro della curvatura sull’indice e lavorarci attorno 15 punti bassi. Nell’ultimo punto basso lavorare 3 catenelle e 3 punti alti. Chiudere assieme i punti alti cercando di lasciare nel mezzo la lenza, chiudere il lavoro e fermare il cotone all’interno dei 4 punti alti chiusi assieme. Fare 3 pistilli per fiore. Prendere 3 pistilli e posizionarli al centro della sezione centrale che avevamo lasciato in sospeso. Cucirli in basso e accertarsi che siano belli fermi. Risalire con l’ago e cucire i bordi della sezione per chiuderla e darle la forma circolare. Ora chiudiamo il filo di ferro nel basso e lo attorcigliamo su se stesso a formare un piccolo gambo di circa 5-6 cm più altri 2 cm per lato che ci serviranno per poter allacciare il fiore allo stelo principale. Adesso inseriamo la sezione centrale con i pistilli al centro del fiore ( allarghiamolo un po’ con la punta dell’uncinetto) e facciamo fuoriuscire il piccolo gambo.

Spiegazione del calice.

Avviare 4 catenelle e nella prima fare 11 punti alti ( totale 12).
1 giro: 15 punti alti( fare 3 aumenti). Chiudere il lavoro tenendo il cotone un po’ lungo. Inserire il calice nel piccolo gambo del fiore e cucirlo ad esso. Rivestire il piccolo gambo di cotone lavorandoci attorno le catenelle.
Una volta fatti tutti i fiori completi si taglia un pezzo di filo di ferro plastificato della lunghezza che occorre per creare lo stelo, si curva una punta che sarà quella della cima ( aiutarsi con una pinza) e sulla sommità dello stelo ad uno ad uno allacciamo tutti i fiori. Rivestire lo stelo lavorandoci attorno le catenelle tranne 2 cm circa che sarà quel pezzetto che andrà inserito nel vaso. La curvatura della cima andrà ricoperta con una piccola cupolina.

Spiegazione della cupolina.

Avviare 4 catenelle e nella prima fare 11 punti alti ( totale 12).
1 giro: 15 punti alti( fare 3 aumenti) chiudere il lavoro tenendo il cotone un po’ lungo e cucire allo stelo.

Ora passiamo alla spiegazione delle foglie che ho realizzato di 4 grandezze diverse da disporre attorno allo stelo del fiore. Il cotone che ho utilizzato per la foglia è il numero 10. 

Spiegazione della foglia da 70 catenelle.



Avviare 70 catenelle.
1 giro: Un punto basso, una mezza maglia alta, un punto alto, 57 punti alti doppi, 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi. Rifare uguale all’altro lato della catenelle. Tagliare un pezzo di filo di ferro zincato che faccia il giro completo della foglia più altri 5 cm in più per lato e inserirlo alla foglia lavorandoci attorno i punti bassi. Tendere bene il lavoro, attorcigliare su se stesso il filo di ferro per circa 2-3 cm a formare un piccolo gambo ( ci servirà per inserire la foglia nel vaso). Chiudere il lavoro e fermare il cotone.

Spiegazione della foglia da 60 catenelle.

Identico procedimento della foglia grande cambiano solamente le catenelle che sono 60 e i punti alti doppi che sono 47, tutto il resto è identico.

Spiegazione della foglia da 50 catenelle.

Stesso procedimento della foglia grande, cambiano solo le catenelle che sono 50 e i punti alti doppi che sono 37, tutto il resto è uguale.

Spiegazione della foglia da 40 catenelle. 


Il procedimento è uguale a quello della foglia grande, cambiano solo le catenelle che sono 40 e i punti alti doppi che sono 27 tutto il resto è uguale.

Realizzate tutte le foglie che occorrono per la vostra clivia, sistematele attorno al fiore e modellate il tutto con le mani.
Come sempre spero di essere stata chiara nelle spiegazioni e di avervi regalato un idea in più. Ciao a tutte alla prossima.

7 commenti:

  1. Tante piante ci lasciano godere poco della loro fioritura... ma Sam fa le sue magie e la prolunga all'infinito! Mica con una banalissima foto, lo fa in 3D! 😃

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero...mi piace assistere alla magia che dal nulla prende forma nelle mie mani e la mia musa ispiratrice è sempre lei madre natura. E lei che anche se per poco riesce a colorare un anonima e grigia fessura nell'asfalto con lo sbocciare di un papavero. Mi piace fermare quell'attimo e poterlo rivedere ancora ricreandolo all'uncinetto.
      Ciao Anna e grazie ancora per la tua cara presenza.

      Elimina
  2. bravissima come al solito ma non c'è il video?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il video della clivia verrà realizzato piu avanti perché ho ancora da fare i video dei fiori che avevo pubblicato nel blog l'anno scorso. Ci dedico purtroppo solo il tempo libero...mi spiace dovrai aspettare.
      Ciao Stefania e grazie per i complimenti.

      Elimina
  3. Nella sezione centrale si fanno 6 punti bassi attorno al filo di ferro. Come fanno a diventare 12 punti alti nel primo giro?

    RispondiElimina
  4. Ho capito, se ne fanno 2 nel punto sottostante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai fatto tutto da sola...brava Stefania.
      Ciao e buona creazione.

      Elimina