Amazon

domenica 16 aprile 2017

Spiegazione della pianta grassa "Opuntia" all'uncinetto

Una pianta grassa di antiche origini della cui famiglia fa parte anche il più noto fico d’india. La sua provenienza è il Messico ma da secoli è ormai acclimatata nel nostro mediterraneo. Questa è la terza pianta grassa
all'uncinetto che fa parte della composizione. Di facile realizzazione, è semplicemente composta da 2 pale( le foglie) di grandezze diverse e dai fiori con i loro “calici”.

Spiegazione della pala grande. 


Avviare 4 catenelle e nella prima fare 11 punti alti(totale 12).
  • 1 giro: 24 punti alti.
  • 2 giro: 48 punti alti.
  • 3 giro: 64 punti alti (16 aumenti).
  • 4 giro: 80 punti alti( 16 aumenti).
  • Dal 5 al 13 giro: sempre 80 punti alti. 
  • 14 giro: 67 punti alti( diminuire 13 punti).
  • 15 giro: 54 punti alti( diminuire 13 punti).
  • 16 giro: 44 punti alti( diminuire 10 punti).
  • 17 e 18 giro: 44 punti alti. Chiudere il lavoro.
Tagliare un pezzo di filo di ferro plastificato e curvarlo a forcella. Inserirlo all’interno della pala e imbottirla con dell’ovatta o del cotone idrofilo. Modellare con le mani per darle la giusta forma. Tenete 2 cm circa di filo di ferro in più che consentiranno di inserire la pala nel vasetto. 

Spiegazione della pala media.

Avviare 4 catenelle e nella prima fare 11 punti alti( totale 12)
  • 1 giro: 24 punti alti.
  • 2 giro: 48 punti alti. 
  • 3 giro: 60 punti alti( 12 aumenti).
  • Dal 4 al 7 giro: sempre 60 punti alti.
  • 8 giro: 50 punti alti ( diminuire 10 punti).
  • 9 giro: 40 punti alti( diminuire 10 punti).
  • 10 giro: 32 punti alti( diminuire 8 punti). 
  • 11 e 12 giro: 32 punti alti. Chiudere il lavoro tenendo il cotone un po’ lungo. 
Imbottire e modellare con le mani. Cucire alla pala grande.
Con il cotone marrone cucire in ordine sparso le spine sulle pale. 

Spiegazione del “calice”.

Avviare 4 catenelle e nella prima fare 11 punti alti (totale 12).
  • 1 giro: 24 punti alti.
  • 2 e 3 giro: 24 punti alti.
Chiudere il lavoro e tenere il cotone un po’ lungo per cucirlo poi alla pala. 
Ora passiamo alla spiegazione del fiore che è composto da 4 diverse sezioni. 

Spiegazione del pistillo.

Avviare 4 catenelle e nella prima fare 6 punti alti (totale 7), inserire l’uncinetto nel primo punto alto e fare un punto bassissimo. Chiudere il lavoro tenendo il cotone un po’ lungo.

Spiegazione della sezione centrale gialla. 


Avviare 5 catenelle e  chiuderle in cerchio.
  • 1 giro: 7 catenelle e un punto basso nel cerchio. Ripetere per un totale di 12 archetti. 

Spiegazione della sezione centrale viola. 

Avviare 4 catenelle e nella prima fare 11 punti alti (totale 12). 
  • 1 giro: 24 punti alti.
  • 2 giro: un punto basso, una mezza maglia alta e un punto alto in un punto, un punto alto, una mezza maglia alta e un punto basso in un punto. Ripetere uguale per un totale di 6 volte. 

Spiegazione del fiore medio.

Avviare 6 catenelle e chiudere in cerchio.
  • 1 giro: 12 punti bassi.
  • 2 giro: 2 punti alti in un punto per 2 volte, girare il lavoro.
  • 3 giro: un punto alto, 2 punti alti in un punto per 2 volte, un punto alto, girare il lavoro. 
  • 4 giro: una mezza maglia alta, 2 punti alti in un punto, 2 punti alti doppi in un punto per 2 volte, 2 punti alti in un punto, una mezza maglia alta. 
Scendere con dei punti bassissimi al giro dei punti bassi e rifare uguale per un totale di 6 volte.

Spiegazione del fiore grande.

Avviare 6 catenelle e chiuderle in cerchio. 
  • 1 giro: 12 punti bassi.
  • 2 giro: 2 punti alti doppi in un punto per 2 volte, girare il lavoro.
  • 3 giro: un punto alto doppio, 2 punti alti tripli in un punto per 2 volte, un punto alto doppio, girare il lavoro.
  • 4 giro: un punto alto, 2 punti alti doppi in un punto, 2 punti alti tripli in un punto per 2 volte, 2 punti alti doppi in un punto, un punto alto.
Scendere con dei punti bassissimi sino al giro dei punti bassi e rifare uguale per un totale di 6 volte.

Ora inserire nell’ago il cotone del pistillo che avevate tenuto un po’ lungo e poi inserire l’ago prima nella sezione gialla poi in quella viola, poi nel fiore medio e infine in quello grande. Tenetelo un attimo in sospeso e imbottite con un po’ di ovatta il calice a metà. Inserite ora l’ago al centro dell’ovatta e fatelo fuoriuscire da sotto il calice, tendere bene per inserire il fiore all’interno e con 4-5 punti sotto il calice fermare il lavoro. Se occorre cucire il fiore anche ai lati del calice. 
Adesso potete cucire il calice alla pala.

Realizzate tutti i fiori e le pale che occorrono per la vostra composizione e sistemate la piantina in un singolo vaso o insieme ad una composizione con altre piante grasse. Spero come sempre di avervi spiegato tutto al meglio e di avervi regalato una idea in più per realizzare le vostre creazioni. 
Ciao a tutti alla prossima.

10 commenti:

  1. bellissima...mi piace molto...complimenti e grazie per le spiegazioni ...

    RispondiElimina
  2. Stupenda,grazie per la condivisione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Katia grazie a te del gentile commento.

      Elimina
  3. Ciao sam! Volevo chiederti che cosa è quella specie di "bulbo" che c'è alla base della piantina? Quello che hai fatto anche per il bucaneve per intendersi! C'è una spiegazione? Mi piace perché arricchisce la composizione! Ciao un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia sono dei semplici ciuffetti d'erba insieme a qualche sassolino di grandezze diverse e come dici tu (a seconda del tipo di pianta e del territorio dove vive) servono per completare l'insieme.La spiegazione non c'è perché è una cosa che creo in più al momento...se ti occorre per la tua composizione fammelo sapere e te la preparo.

      Elimina
  4. Risposte
    1. Sempre molto gentile grazie a te...ciao Maria Lolita.

      Elimina
    2. Grazie per tutto cio che condividi un forte abbraccio

      Elimina
    3. Ciao Simonetta, scusa per il ritardo ma avevo perso il tuo commento. Per me è un piacere condividere le mie passioni con voi. Grazie a te.

      Elimina