Amazon

domenica 4 dicembre 2016

Spiegazione della Rosa di Natale (Elleboro) all'uncinetto


Uno dei fiori invernali tra i più belli che cresce ai margini dei boschi e dove porta un po’ di colore ai piedi dei grandi alberi ma anche dei cespugli. 
Tante sono le leggende che legano la Rosa di Natale alla Natività e che simboleggia la speranza. Mi piaceva l’idea di ricreare questo grazioso fiore all’uncinetto in questo periodo, da regalare in alternativa alla classica Stella di Natale
. Per realizzarla bisogna preparare il fiore, bocciolo, pistillo, 2 foglioline che sostituiscono il calice e le foglie che sono raggruppate a 5 tramite il filo di ferro.



Spiegazione del fiore.
Con il cotone verde( più chiaro di quello che utilizzerete per le foglie) avviare 5 catenelle e chiuderle in cerchio.
  • 1 giro:10 punti bassi.
  • 2 giro: in un punto fare: un punto basso, una mezza maglia alta, un punto alto. In un punto fare: un punto alto, una mezza maglia alta, un punto basso. Rifare uguale per un totale di 5 volte. 
  • 3 giro: con il cotone rosa in 6 punti fare: un punto alto, 2 punti alti in un punto, 2 punti alti doppi in un punto per 2 volte, 2 punti alti in un punto, un punto alto, girare il lavoro. 
  • 4 giro: 4 punti alti, 2 punti alti doppi in un punto per 2 volte, 4 punti alti, girare il lavoro.
  • 5 giro: 5 punti alti, 2 punti alti doppi in un punto per 2 volte, 5 punti alti, girare il lavoro.
  • 6 giro: una mezza maglia alta, 5 punti alti, 2 punti alti doppi in un punto per 2 volte, 5 punti alti, una mezza maglia alta, girare il lavoro.
  • 7 giro: un punto basso una mezza maglia alta, 5 punti alti, 2 punti alti doppi in un punto per 2 volte, 5 punti alti, una mezza maglia alta, un punto basso. 
Scendere con i punti bassissimi sino al primo giro con il cotone verde e rifare uguale per un totale e di 5 petali. 

Spiegazione del bocciolo. 

  • Avviare 6 catenelle e chiudere in cerchio. 
  • 1 giro: 4 punti alti , girare il lavoro.
  • 2 giro: una mezza maglia alta e un punto alto in un unico punto, 2 punti alti doppi in un punto per 2 volte, un punto alto e una mezza maglia alta in un unico punto, girare il lavoro.
  • 3 giro: un punto basso e una mezza maglia alta in un punto, 2 punti alti, 2 punti alti doppi in un punto per 2 volte, 2 punti alti, una mezza maglia alta e un punto basso in un punto. 
Scendere con i punti bassissimi sino al cerchio delle 6 catenelle e rifare uguale per un totale di 5 petali.


Spiegazione del pistillo.

  • Avviare 6 catenelle e chiudere in cerchio.
  • 1 giro: 8 catenelle, un punto basso nel cerchio. Rifare uguale per un totale di 8 volte.
  • 2 giro: piegare l’archetto delle 8 catenelle e nel cerchio delle precedenti 6 catenelle fare: una punto basso, 9 catenelle. Rifare uguale per un totale di 8 volte. 
Spiegazione delle foglioline che sostituiscono il calice. 

  • Avviare 10 catenelle.
  • 1 giro: 2 punti bassi, 2 mezze maglie alte, 2 punti alti in un punto, 2 mezze maglie alte, 2 punti bassi. Rifare uguale dall’altro lato delle catenelle. 




Fare nuovamente 10 catenelle più una e rifare quindi uguale un altra foglia. La catenella in più unirà le 2 foglie e servirà per poterle inserire poi nello stelo. 

Ora prepariamo lo stelo tagliando un pezzo di filo di ferro plastificato della lunghezza adeguata e su una punta avvolgiamo più volte il cotone giallo a formare una piccola pallina, con una pinza curvare la punta per bloccare il cotone e ottenere così il piccolo pistillo che farà anche da perno per tenere fermo il fiore. Per comporre il fiore inserire nello stelo prima il pistillo, poi il fiore, poi con il cotone marrone ricoprire lo stelo lavorandoci attorno le catenelle per circa 2 cm, a questo punto inserire le 2 foglioline attraverso la “catenelle in più”, poi proseguire ricoprendo tutto lo stelo tranne quel pezzetto che andrà inserito all’interno del vaso. Per il bocciolo stesso procedimento, tranne il pistillo che non è necessario e le foglioline che andranno invece inserite subito dopo il bocciolo. 

Ora passiamo alle foglie che sono raggruppate a 5 tenute insieme dal filo di ferro zincato. 

Spiegazione della foglia.

Per dare più spessore a queste foglie ho utilizzato il cotone numero 10.

  • Avviare 30 catenelle. 
  • 1 giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 3 punti alti, 3 punti alti doppi, 5 punti alti tripli, 3 punti alti doppi, 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi. Rifare uguale dall’altro lato delle catenelle.
Tagliare adesso un pezzo di filo di ferro zincato che faccia il giro di 5 foglie più altri 15-20 cm per lato che serviranno poi per creare il piccolo stelo della foglia. Unirlo alla foglia lavorandoci attorno i punti bassi. Tendiamo bene la foglia e attorcigliamo su se stesso per due o tre volte il filo i ferro per bloccare il cotone e facciamo 2-3 catenelle attorno al filo di ferro per chiudere la foglia e senza tagliare il cotone lavoriamo un altra foglia identica per un totale di 5 foglie. Dalla seconda foglia in poi per poter inserire il filo di ferro e lavorarci i punti bassi bisogna scendere con i punti bassissimi. Una volta fatte tutte e 5 le foglie attorcigliare su se stesso il restante filo di ferro per formare un piccolo stelo di cerca 10-15 cm. Ricoprirlo con il cotone lavorandoci attorno le catenelle tranne quel pezzetto che servirà ad inerire la foglia nel vasetto. Sistemate i fiori al centro del vaso con i boccioli e tutto attorno le foglie. Ora non vi resta che ammirare la vostra Rosa di Natale
Spero di aver spiegato tutto al meglio e di avervi regalato un idea in più. Buona creazione a tutte alla prossima ciao!

6 commenti:

  1. Sei bravissima, complimenti per i lavori, sono uno più bello dell'altro e grazie per la condivisione. Un saluto e auguri per il prossimo Natale 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Inachis09 grazie per i complimenti e per la tua gentilezza.
      Felici e serene Feste anche a te.

      Elimina
  2. Ciao sono grazia come sempre le tue creazioni sono perfette. E proprio per questo posso farti una richiesta? Il fior di pesco. Forse sto anticipando i tempi ma per me le tue creazioni sono vangelo. Praticamente uniche. BUONE FESTE!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Grazia sei gentilissima e ti ringrazio tanto.
      Il fiore di pesco come quello di ciliegio sono da tempo nei miei pensieri ma do sempre la precedenza ad altri fiori...spero più avanti di avere il tempo per crearli.
      Buone Feste anche a te con tanta gioia e serenità!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Ti ringrazio tanto ciao Maria Lolita.

      Elimina