Amazon

domenica 23 ottobre 2016

Spiegazione della Stella di Natale all'uncinetto

La pianta ornamentale più famosa e regalata durante le feste natalizie. Semplice ed elegante al tempo stesso la Stella di Natale regala alle nostre case quella magica atmosfera allegra e colorata tipica di queste festività. Un fiore originario del Messico dove nasce spontaneamente e sulla quale si raccontano tante leggende e che simboleggia l’amore verso gli altri     -English Tutorial-
 -Español-

. Per realizzare la Stella di Natale all’uncinetto occorre preparare 3 sezioni di petali di 3 grandezze diverse, un pistillo e uno stelo con le relative foglie.

Spiegazione del fiore. 

Il fiore è composto da 3 sezioni di 5 petali ciascuno, una piccola, una media e una grande.

Sezione dei petali piccoli.


Avviare 20 catenelle. 
Tagliare un pezzo di filo di ferro zincato 2 volte la lunghezza delle catenelle più altri 4 cm circa. Poggiarlo sulle catenelle e lavorarci attorno i punti bassi che saranno 19 da un lato e dall’altro delle catenelle. Un punto bassissimo nello spazietto del filo di ferro in basso e cominciamo a lavorare il primo e unico giro: Un punto bassissimo, 2 punti bassi, 2 mezze maglie alte, 2 punti alti, 2 punti alti doppi in un punto per 4 volte,2 punti alti, 2 mezze maglie alte, 2 punti bassi, 2 punti bassissimi, rifare uguale dall’altro lato dei punti bassi. Attorcigliare su se stesso un cm circa del filo di ferro e chiudere il lavoro. Preparare in totale 5 petali. 

Sezione dei petali medi. 

Procedimento identico a quello del petalo piccolo, cambiano solamente i punti che ora vado a spiegare. Avviare 25 catenelle, inserire il filo di ferro con 24 punti bassi per lato, lavorare poi il primo e unico giro come segue: un punto bassissimo, 2 punti bassi, 2 mezze maglie alte, 2 punti alti, 2 punti alti doppi in un punto per 3 volte, 2 punti alti tripli in un punto per 3 volte, 2 punti alti doppi in un punto per 3 volte, 2 punti alti, 2 mezze maglie alte, 2 punti bassi, 2 punti bassissimi. 

Sezione dei petali grandi.

Stesso procedimento del petalo piccolo e medio. I punti sono: Avviare 30 catenelle, inserire il filo di ferro e fare 29 punti bassi per lato, lavorare ora come segue: Un punto bassissimo,2 punti bassi, 2 mezze maglie alte, 2 punti alti, 2 punti alti doppi, 2 punti alti tripli in un punto per 3 volte, 2 punti alti quadrupli in un punto per 4 volte, 2 punti alti tripli in un punto per 3 volte, 2 punti alti doppi, 2 punti alti, 2 mezze maglie alte, 2 punti bassi, 2 punti bassissimi. 

I 5 petali delle varie sezioni andranno cuciti alla base in ordine crescente uno dietro l’altro. Cuciremo quindi prima i petali piccoli, poi quelli medi e infine quelli grandi alternando la posizione dei petali per dare al fiore la giusta forma. 

Adesso tagliamo un pezzo di filo di ferro plastificato della lunghezza che occorre per creare lo stelo e su una punta avvolgiamo un po’ di cotone giallo a creare una piccola pallina, poi aiutandoci con una pinza curviamo la punta dello stelo per fermare il cotone e tagliamo il pezzetto che c’è in più. Questo piccolo pistillo farà da perno per tenere fermo il fiore.

Spiegazione del pistillo. 

Avviare 5 catenelle, chiudere in cerchio e all’interno fare: 7 catenelle e nella quarta di questa fare 4 punti alti e chiuderli assieme con un punto bassissimo, scendere sino al cerchio delle 5 catenelle con altri punti bassissimi e rifare uguale per un totale di 9 volte. 

Ora assembliamo il fiore inserendo prima il pistillo e poi le sezioni dei petali.
Adesso non ci rimane che preparare le foglie che ho ripreso dalla spiegazione della primula e anche della rosa, sono identiche solo che queste le ho accoppiate a 2 a 2 col filo di ferro e rispetto al fiore ho utilizzato un cotone leggermente più grosso per dare più spessore al lavoro.

Spiegazione della foglia.




  • Avviare 30 catenelle.
  • 1 giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 3 punti alti, 11 punti alti doppi, 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi, rifare uguale all’altro lato delle catenelle.
  • 2 giro: identico al primo, unica differenza i punti alti doppi che invece di 11 saranno 14, faremo quindi 3 aumenti.
  • 3 giro: tagliare un pezzo di filo di ferro zincato della lunghezza di 2 foglie più altri 10 cm e inserirlo alla foglia lavorandoci attorno i punti bassi. Tendere bene il lavoro posizionando la prima foglia nel filo di ferro in modo da lasciare lo spazio per la seconda foglia. Attorcigliare su se stesso per 2 o 3 volte il filo di ferro in maniera da chiudere la foglia, farci attorno 2-3 punti bassissimi e senza tagliare ne cotone ne filo di ferro lavorare un’altra foglia identica. 
  • Terminata la seconda foglia scendere a punti bassissimi sino all’inizio per poter inserire il filo di ferro e lavorarci attorno i punti bassi, stesso procedimento di chiusura della prima foglia. 
  • Chiudere il lavoro. 

Avrete una coppia di foglie con quei 3- 4 cm di filo di ferro in più che vi consentirà di allacciarle allo stelo. La prima coppia di foglie andrà allacciata allo stelo subito dopo il fiore che lo terrà in questo modo ben fermo. Sistemate tutto attorno allo stelo anche le altre foglie e poi ricopritelo col cotone verde lavorandoci attorno le catenelle una volta a destra e una volta a sinistra dello stelo, tranne quel pezzetto che andrà inserito all’interno del vaso. 

Spero di aver spiegato tutto al meglio e di avervi dato un’idea in più per le vostre creazioni. Seguendo la vostra fantasia e la vostra passione potete naturalmente modificare la composizione e personalizzare così la vostra Stella di Natale. Sono bellissime anche bianche. 

Buona creazione a tutti, ciao alla prossima!

43 commenti:

  1. Ciao. Sto seguendo lo schema. Ma... sbaglio o nel primo petalo c è un errore? Prima delle maglie alte doppie bisogna fare le maglie alte normali. Io non mi trovo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina... è vero e ti ringrazio veramente tanto per avermelo fatto notare... è stato un errore di trascrizione che ho provveduto a correggere...mancavano infatti i due punti alti.
      Scusami e ancora grazie..!

      Elimina
    2. Prego cara. Grazie a te per aver condiviso questo schema.

      Elimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Cara Sam, ho ri copiato tutte le tue piante e le sto già facendo, perché le piante vere non mi durano. Nelle spiegazioni sei bravissima. Tante grazie, continuerò a ricopiare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena ti ringrazio tanto per i complimenti e sappi che mi fa molto piacere sapere che stai creando i tuoi fiori..!

      Elimina
  5. ciao sono rosaria una ragazza non vedente , lavoro all'uncinetto e copio i tuoi fiori sono bellissimi brava ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosaria non sai quanto mi ha fatto piacere leggere il tuo messaggio...sono sicura che i tuoi fiori sono meravigliosi perché raccontano la tua personalità..!
      Ti ringrazio di cuore e ti auguro un mondo di bene!

      Elimina
  6. Finalmente....sono un appassionata del tuo blog...e mi dispiaceva non poter apprendere da te lo schema della stella di natale. Lasciatelo dire tra tutti quelli che ho visto è il migliore. Ovviamente come il resto dei tuoi lavori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio veramente tanto per tutte le belle parole che mi hai dedicato...un caro saluto ciao..!

      Elimina
  7. ma tu li vendi pure? Io non sono capace di lavorare all'uncinetto ma mi piacerebbero da mettere al cimitero a mio marito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace ma non creo i fiori all'uncinetto per venderli ma per regalarli alle persone a me care e mi fa piacere condividere le spiegazioni con voi.
      Un caro saluto ciao..!

      Elimina
  8. Ciao sam ho un problema non capisco come fai lo stelo grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elda forse ti sei persa il passaggio dove lo spiego... è subito sotto la spiegazione del petalo grande dopo che spiego come cucire tra loro i petali.
      Potresti visionare anche il video che ho realizzato su YouTube...si vede meglio tutto il procedimento..!
      Spero di averti aiutato...ciao!

      Elimina
  9. bellissima, la sto realizzando anche io per le prossime feste. poi ti farò vedere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho realizzato la tua stella di Natale, bellissima, ho postato le foto solo ora, che la frenesia delle feste si è calmata. Puoi vedere le foto sulla mia pagina FB qui
      https://www.facebook.com/annalisa.attardbarbini.9

      Auguri per una buona fine ed un inizio di anno ancora migliore.

      Elimina
    2. Ciao Annalisa ti faccio sinceri complimenti per la tua stella sei stata bravissima è bellissima.
      Felici e serene Feste anche per te e tanta Buona Vita.
      Ciao Annalisa e grazie ancora.

      Elimina
  10. Ciao Annalisa sarò molto felice di vederla e ti ringrazio tanto del gentile pensiero.

    RispondiElimina
  11. hi Could you maybe put the instructions in english as well. I love that flower and I have watched your video and unfortunately I cant figure out what you are saying. It would be briliant if you can do it. Thank you very much

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbora, purtroppo mi devo ancora attrezzare per le traduzioni in Inglese. Per il momento non riesco, ma in futuro dovrebbero arrivare. Grazie tante per i complimenti a presto.

      Elimina
  12. Ciao, io vengo dal Belgio, mi scuso per la traduzione! Un grande grazie a questi splendidi fiori. Vorrei sapere quali cotone o lana si utilizza per raggiungere il gancio e il numero perché ho svolto una rosa di Natale ma i colori e le texture non sono così bella come la tua. e sarei felice di altri fiori anche. Buona fortuna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anne ti ringrazio tanto per i complimenti e per la traduzione che è perfetta. Il cotone che utilizzo ormai da anni è quello della Babylo che trovo nella merceria del mio paese n una varietà infinita di colori e quadi sempre è il n.20 rare volte il n.10 se devo dare più spessore al lavoro e l'uncinetto è sempre il n.12 1.0 mm.
      Sono sicura che i tuoi fiori sono bellissimi perché raccontano la tua personalità e a me fa piacere sapere che in un amgolino del mondo ho portato un omaggio di Madre Natura.
      Spero di averti aiutato e ti auguro Buone Feste...ciao Anne.

      Elimina
  13. Ciao Sam, complimenti per i tuoi lavori sono a dir poco favolosi. Li ho trovati cercando fiori e piante da fare all'uncinetto che non fossero piante grasse (quelle già le avevo) dato che a casa mia d'inverno non sopravvive nulla (partendo al mattino e tornando la sera la casa rimane troppo fredda e buia). Sto realizzando la stella di Natale, speravo che fosse pronta per natale, ma va bene lo stesso. Ho una domanda da farti: dentro al vaso per tenerle ferme tu che ci metti? Io ho provato la spugna da fioristi, ma è troppo leggera e il fiore si "muove"..... Grazie mille per i tuoi fiori e i tuoi suggerimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sonia ti ringrazio tanto per le belle parole.Per riempire i vasi dove metto le composizioni all'uncinetto ho sempre utilizzato la spugna per fiori secchi che si trova dai fioristi e una vola inseriti dentro stanno belli fermi.Forse è una spugna diversa...deve essere bella compatta porosa ma non friabile...va poi modellata con un coltellino dandole la forma del vaso in maniera da riempire ogni suo angolino.
      Non saprei che altro suggerimento darti anche perché non so che vaso utilizzi...secondo il tipo potresti metterci delle palline di argilla espansa e inserire poi i rametti del fiore..!
      Spero di averti aiutato..!

      Elimina
    2. Grazie mille per la tua risposta Sam, la spugna che ho preso io si chiama Oasis e, a dire il vero, quando la taglio lascia tutta una polverina come se si sbriciolasse. Devo vedere da un fiorista se ne trovo una diversa.... Ti farò sapere come va a finire! Buona giornata e buon lavoro!

      Elimina
    3. Ciao Sonia non conosco il nome della spugna che utilizzo io perché è da un po che non ne compro in quanto mi ero preparata un bel po di vasetti...volevo dirti però di fare attenzione a non respirare le polveri sottili di quel tipo di spugna...proteggiti con una mascherina...meglio ancora se trovi un altro tipo di spugna.

      Elimina
  14. Wowwww... Complimentissimi!
    Mi hai fatto scoprire un mondo che non conoscevo... Ho una gran voglia di cimentarmi a farli!
    I video sono chiari...
    GRAZIE di aver condiviso i tuoi preziosi consigli e segreti, non è da tutti... Ancora complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticato di chiederti...
      Le attrezzature che hai usato:
      Cotone 20 Babylon (colori specifici?)
      Uncinetto 1,0mm
      Fil di ferro zincato 0,45
      Ferro plasticatore (che spessore?)
      Vasetto
      Spugna da giardiniere (blocca bene il lavoro o è troppo leggero?)

      È esatto?

      Elimina
    2. Ciao Frency grazie infinite per tutti i bellissimi complimenti.
      I colori del cotone sono normali, utilizzo ormai da anni la marca Babylo perché lo trovo in una varietà infinita di colori.Per il filo di ferro plastificato non so darti uno spessore preciso perché li ho a casa da tempo di varie misure (li utilizzo anche in giardino e nell'orto) ,vado ad occhio in base al fiore che devo creare (esempio lo stelo della rosa è più spesso di quello del ciclamino).La spugna che inserisco nei vasetti è quella per fiori secchi e l'avevo presa dai fiorai (anche di quella avevo fatto provvista),la taglio con un coltellino modellandola per dargli la forma del vaso e regge bene gli steli dei fiori...ovvio non renderla un colabrodo facendo tanti buchi...decidi prima dove posizionare gli steli o le foglie.
      Spero di averti aiutato e ti auguro buona creazione.

      Elimina
  15. Gentilissima!!! Grazie mille davvero :)

    RispondiElimina
  16. Gentilissima!!! Grazie mille davvero :)

    RispondiElimina
  17. Grazie Sam . Sto facendo la stella ed è molto semlice. Il filmato molto chiaro. Copiero' sicuramente altre piante . Continua a grazie di condividere con noi 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena sei molto gentile grazie di cuore per tutti i complimenti...buona creazione e buon proseguimento.

      Elimina
  18. è bellissima. fatta per il Natale scorso e regalata. Adesso sto faccendo un'altra...mi sono scritta le spiegazioni guardando il tuo tutorial su Youtube, ora ho scoperto che gentilmente hai pubblicato anche le spiegazioni scritte. Sei fantastica e complimenti di cuore per i tuoi lavori. Grazieee!!!

    RispondiElimina
  19. Ciao Elena grazie infinite per la tua gentilezza e per tutte le belle parole che mi hai dedicato.

    RispondiElimina