Amazon

sabato 27 agosto 2016

Altopiano del Golgo



Dopo aver ammirato la natura incontaminata di queste montagne e dopo aver percorso una serie di tornanti dal paese di Baunei ci troviamo catapultati in un luogo che ancora conserva il suo spirito primordiale. L'Altopiano del Golgo deve il suo nome ad una voragine "Su Sterru" legata ad antichi e ancestrali rituali. Rocce calcaree circondate da una fitta vegetazione di lecci e ginepri e tanta macchia mediterranea dove si snodano tante stradine sterrate ognuna con il suo cartello ad indicare le perle che incontreremo, molte delle quali saranno rimandate perché il tempo non basta...prossimo appuntamento con Cala Goloritzè e Cala Sisine. Proseguiamo

mercoledì 24 agosto 2016

Cala Gonone

Dal solitario e aspro paesaggio dei monti alla spettacolare baia di Cala Gonone che si presenta davanti ai nostri occhi dopo aver attraversato un tunnel scavato nella roccia...un intensa emozione. Un tratto di costa lungo diversi chilometri dove si incontrano bianche distese di sabbia intervallate da piccole e graziose calette tra cui la stupenda Cala Fuili. Le bellissime grotte incastonate nella roccia tra cui la famosa grotta del Bue Marino e tanta meravigliosa natura a cui diamo appuntamento alla prossima escursione.

sabato 20 agosto 2016

Spiegazione del bracciale all'uncinetto: Anna

Dedicato ad una cara amica che occupa un posto speciale del mio cuore. Questo bracciale all’uncinetto la rappresenta perché è semplice e raffinato al tempo stesso e adatto per qualsiasi occasione. 

sabato 13 agosto 2016

Spiegazione della Gerbera all'uncinetto

Come una bella e grande margherita ma molto più elegante. Coltivata come pianta decorativa la gerbera è molto utilizzata come fiore reciso. Nel linguaggio dei fiori ha il suo significato ma il saperlo dipende dal colore col quale si presenta. Come tante altre meravigliose creazioni di madre natura ho cercato di ricreare anche questo fiore all’uncinetto. Per realizzarlo occorre preparare 2 sezioni di 12 petali ciascuno, una frangetta centrale, un pistillo con stelo, calice e foglie. 

sabato 6 agosto 2016

Ingurtosu

Nelle vicinanze delle Dune di Piscinas troviamo il piccolo villaggio minerario di Ingurtosu. Circondato da ruderi di case e vecchi impianti per la lavorazione dei minerali. Un grazioso borgo con importanti edifici di fine ottocento ricchi di storia e dove ancora abita qualche famiglia. E' situato in una verde vallata del Parco Geo Minerario della Sardegna. L'abbandono delle miniere ha permesso alla natura di ritrovare il suo equilibrio con una vegetazione ricca di macchia mediterranea dando così cibo e riparo a cervi e cinghiali e tante altre piccole creature.Una natura stupenda che andrebbe sempre tutelata e salvaguardata.