Amazon

mercoledì 25 maggio 2016

Spiegazione dell'Arnica Montana all'uncinetto

L’arnica montana con il suo giallo solare colora e ravviva tutti i prati di montagna. Una pianta che gli animali al pascolo evitano per via del suo sapore poco gradevole consentendole cosi di sopravvivere. Utilizzata molto spesso in fitoterapia per le sue tante proprietà curative. Anche questo bellissimo fiore giallo all'uncinetto fa parte della composizione dei fiori di montagna
ed è molto semplice da realizzare. E' composto dal fiore con due sezioni di petali, dal pistillo, dal bocciolo, dal calice dalle foglie che sono di 2 grandezze diverse. Cominciamo con la spiegazione.

Spiegazione del fiore.

  • Il fiore è composto da 2 sezioni di petali ognuno formato da 7 petali. Avviare 5 catenelle e chiudere in cerchio e all’interno fare: 12 catenelle e in queste fare: 3 punti bassi, 3 mazze maglie alte, 3 punti alti, una mezza maglia alta, 1 punto basso, un punto bassissimi all’interno del cerchio e ripeter uguale per un totale di 7 petali. Rifare uguale un altra sezione di petali. 
Spiegazione del bocciolo.
  • Avviare 9 catenelle e in queste fare: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 1 punto basso, 1 punto bassissimo nella prima catenelle e in questa fare 8 catenelle e rifare 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, un punto basso per un totale di 5 petali.
Spiegazione del pistillo.

  • Avviare 5 catenelle, chiudere in cerchio e al suo interno fare: 4 catenelle e in queste fare: 3 punti bassi, un punto bassissimi all’interno del cerchio e rifare uguale per un totale di 7 volte.

Spiegazione del calice.

  • Avviare 4 catenelle e nella prima fare 9 punti alti( totale 10 punti alti) 
  • 1 giro: 15 punti alti. 
Una volta preparati tutti i fiori, i boccioli, i pistilli e i calici che occorrono per la vostra composizione bisogna preparare lo stelo e quindi prepareremo un pezzo di filo di ferro plastificato e in una punta arrotoliamo più volte il cotone dello stesso colore del pistillo sino ad ottenere una piccola pallina. Con una pinza curveremo la punta e fermeremo il cotone ottenendo così il pistillo centrale che farà da perno e terrà fermo il tutto. In questo andrà inserito in ordine il pistillo, le 2 sezioni di petali e il calice, così pure per il bocciolo( nel bocciolo non occorre fare l’altro pistillo con le 7 punte). Per i boccoli che dovrete allacciare allo stelo invece del filo di ferro plastificato utilizzerete il filo di ferro zincato inserendolo al centro del bocciolo e attorcigliandolo più volte su se stesso per circa 5 cm a formare un piccolo gambo che poi allaccerete allo stelo principale(prima di allacciarlo lavorateci attorno le catenelle per ricoprirlo). Lavorate attorno agli steli le catenelle una volta a destra, una volta a sinistra dello stelo fino alla lunghezza che vi occorre.

Le foglie sono di 2 grandezze diverse, la piccole che dovrete cucire all’allacciature del bocciolo allo stelo e le grandi che andranno sistemate invece alla base dei fiori.

Spiegazione della foglia piccola.

  • Avviare 20 catenelle e in queste fare: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 7 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi, rifare uguale all’altro lato delle catenelle. Ora lavorateci attorno un giro di punti bassi. Chiudete il lavoro tenendo un pezzo di cotone in più per poter cucire la foglia allo stelo.
Spiegazione della foglia grande.

  • Avviare 30 catenelle.
  • 1 giro: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 3 punti alti, 11 punti alti doppi, 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi, rifare uguale all’altro alto delle catenelle.
  • 2 giro: identico al primo tranne nei punti alti doppi in cui dovrete fare 3 aumenti( 14 punti alti).
  • Tagliare un pezzo di filo di ferro zincato della lunghezza della foglia più qualche centimetro in più e inseritelo alla foglia lavorandoci attorno i punti bassi. Il restante filo di ferro attorcigliatelo su se stesso a formare un piccolo gambo che vi servirà per inserire la foglia nel vasetto. 

Ora avete tutto pronto per creare la vostra piantina di Arnica, bellissima da sola ma anche da sistemare in una composizione di fiori di montagna come ho fatto io. Lasciatevi sempre guidare dalla vostra fantasia e seguendo la vostra passione assisterete alla magia di veder nascere dal nulla un piccolo capolavoro nelle vostre mani. Divertitevi a creare. Un caro saluto a tutti, ciao alla prossima.

Nessun commento:

Posta un commento