Amazon

lunedì 19 ottobre 2015

Spiegazione del bracciale all'uncinetto N°6




Delicato come un pizzo e bello come una vecchia trina. Mi è venuto in mente pensando ai merletti che la nonna metteva come bordura un po' dappertutto e rendeva bello anche un vecchio asciugamano tarlato.

Semplicissimo da realizzare tanto che in un pomeriggio potrete creare un infinità di bracciali o anche un elegante e raffinato girocollo oppure creare una delicata bordura magari ad un vecchio lenzuolo o ad una tovaglia a cui volete dare un tocco in più. Questa è la spiegazione del bracciale all'uncinetto N°6.
Ricordatevi di tenere sia all'inizio che alla fine del bracciale un po' di cotone in più che vi servirà per poter allacciare il bracciale al polso. Ok iniziamo. Avviate 5 catenelle e nella seconda fatte un punto bassissimo(viene fuori un pippiolino), di nuovo 5 catenelle e un punto bassissimo nella seconda catenella, continuate così sino alla lunghezza che vi occorre. Fatte lo stesso identico procedimento dall'altro lato facendo sempre corrispondere i punti bassissimi l'uno davanti all'altro. Più facile di così che altro devo dirvi, sbizzarrite la vostra fantasia e createli di tanti colori e per tante occasioni.
 Buon divertimento a tutte, ciao alla prossima.

3 commenti:

  1. Bellissimi, fini e delicati. Brava !

    RispondiElimina
  2. Bellissimi, fini e delicati. Brava !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo cara Silvana.
      Ciao buona serata.

      Elimina