Amazon

domenica 1 marzo 2015

Spiegazione dell'Anemone all'uncinetto


Il suo nome significa fiore del vento forse per il breve periodo di fioritura o per la delicatezza dei suoi petali. Bellissimo fiore dai colori vivaci che rallegra ogni giardino. Tanto mi è piaciuto che ho voluto ricreare questo fiore all'uncinetto. Ci sono tante varietà e forme diverse di anemone, a me piaceva molto questa con i suoi bei colori. Passiamo subito alla spiegazione.


Spiegazione del fiore:

  • Avviare 6 catenelle chiudere in tondo e al suo interno fare:
  • 1 giro: 12 punti bassi
  • 2 giro: 3 punti alti doppi in un punto per 2 volte
  •  Girare il lavoro e fare: 1 punto alto doppio, 2 punti alti doppi in un punto, 3 punti alti doppi in un punto per 2 volte, 2 punti alti doppi in un punto, un punto alto doppio.
  •  Girare di nuovo il lavoro e fare: 2 punti bassi, una mezza maglia alta, 2 punti alti in un punto, un punto alto doppio, 2 punti alti doppi in un punto per due volte, un punto alto doppio, 2 punti alti in un punto, una mezza maglia alta, 2 punti bassi.
Scendere a piccoli punti sino al cerchio di punti bassi e ripetere uguale per un totale di 6 petali. 

Spiegazione del pistillo frangiato:
  • Avviare 7 catenelle e chiudere in tondo e all'interno fare: 5 catenelle e in queste fare 4 punti bassi poi un punto basso nel cerchio di catenelle. Rifare uguale per un totale di 12 volte.
Spiegazione del calice:
  • Avviare 5 catenelle chiudere in tondo e all'interno fare:
  •  1 giro: 12 punti alti, 
  • 2 giro: 5 catenelle e in queste fare: 2 punti bassi, 2 mezze maglie alte, saltare un punto di base, un punto bassissimo. Rifare uguale per un totale di 6 volte.
 Spiegazione del bocciolo:

  • Avviare 5 catenelle chiudere in tondo e all'interno fare:
  • 1 giro: 12 punti alti
  • 2 giro: 18 punti alti( aumentare un punto ogni 2 punti)
  • 3 giro:  diminuire un punto ogni 2 punti.
  • 4 giro: Inserire il filo di ferro plastificato(tagliato in precedenza e curvato 2-3 volte sulla punta in maniera da formare una pallina, aiutatevi con una pinza) e a piccoli punti chiudete il cerchio. 
Ora per lo stelo tagliate il filo di ferro pastificato della lunghezza che vi occorre in base alla vostra composizione, poi avvolgete in una punta del cotone nero più volte a formare una sorta di pallina, poi curvate lo stelo per bloccate il cotone(aiutatevi sempre con una pinza), questo sarà il pistillo centrale che farà da perno e terrà fermo il tutto. Adesso in ordine inserite: il pistillo frangiato, il fiore e il calice senza cucirlo e poi lavorate attorno allo stelo le catenelle per rivestirlo col cotone. Ricordatevi di tenere quei 3-4 cm di stelo scoperto che sarà quello che dovrete inserire nel vasetto. Stesso procedimento per il bocciolo. Se i petali non rimangono belli tesi dovete inamidarli un po', molto dipende dal tipo cotone che utilizzate. Ora passiamo alle foglie che ho fatto di 2 grandezze diverse per dare più naturalezza all' insieme.
Spiegazione della foglia grande:
  • Avviare 35 catenelle e in queste fare: 3 punti bassi, 3 mezze maglia alte, 3 punti alti, 16 punti alti doppi, 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi, rifare identico all'altro lato. Adesso tagliate un pezzo di filo di ferro zincato della lunghezza della foglia più circa 4-5 cm in più e lavorateci attorno i punti bassi. Tendere bene la foglia per dargli la giusta forma e attorcigliate su se stesso il filo di ferro rimante per formare il gambetto che vi servirà per inserire la foglia nel vasetto. 
Spiegazione della foglia piccola
  • Avviare 25 catenelle e in questa fare: 3 punti bassi, 3 mezze maglie alte, 3 punti alti, 6 punti alti doppi, 3 punti alti, 3 mezze maglie alte, 3 punti bassi, rifare uguale all'altro lato. Proseguire con lo stesso procedimento dell' altra foglia. 
Fate tutte le foglie che vi occorrono per completare la vostra composizione. Quelle più grandi cercate di metterle al centro vicino ai boccioli e quelle più piccole  un po' più esterne in maniera da dare più naturalezza a tutto l'insieme. Spero come sempre di aver spiegato tutto al meglio e di avervi aiutato a creare il vostro vasetto di fiori all'uncinetto che colorerà un angolo della vostra casa. Ciao a tutti e alla prossima.





9 commenti:

  1. sono bellissimi complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stella sono felice che ti siano piaciuti....ciao buona serata!

      Elimina
  2. Ciao. Sono bellissime le tue creazioni e grazie mille per i tutorial! Posso chiederti che cotone o lana usi oppure che numero di uncinetto usi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io uso il cotone filo di Scozia della Babylo e, dipende dallo spessore che devo dare al lavoro, alterno col n. 20 e col n.10....idem per l' uncinetto. Chiunque tu sia ti ringrazio e spero di esserti stata utile...ciao!

      Elimina
    2. Sì, sei bravissima e non è da tutti trovare chi pubblica schemi gratis così belli. Li metterai anche tu a pagamento prima o poi? :-) Te lo chiedo perchè io è da tempo che combatto contro il fenomeno dilagante degli schemi a pagamento di knit e crochet. Ritengo che sia un'arte antica sopravvissuta con il semplice passaparola (gratuito) delle nonne...avere la presunzione di ritenere "propria" una conoscenza universale che appartiene al mondo...lo trovo molto "occidentale" e molto lucrativo. Sferruzzo e uncinetto da poco, ho anche una paginetta facebook dove pubblico i miei schemi (per ora molto semplici) gratuiti. E quando non sono miei, pubblico il link di origine, per rendere pubblica la generosità di chi da' schemi gratuiti. La pagina si chiama Senza Arte Nè Parte....vieni a trovarmi! Io mi chiama Sandra. Vorrei proprio provare a fare un'orchidea delle tue...e linkerò il tuo blog se mi riesce! Buona domenica!

      Elimina
  3. Una domanda tecnica: come ricopri gli steli e i gambi? Scrivi "lavorateci attorno le catenelle"....che intendi? Punti bassi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio dei complimenti Sandra e sappi che condivido il tuo pensiero. Quando sette mesi fa decisi di condividere le mie passioni con altre persone pensavo solamente al piacere che potevo regalare aiutando qualcuno a creare il suo piccolo capolavoro e continuo ancora a pensarlo.
      Non sono mai entrata su facebook per principi miei e comunque sono felice del lavoro che fai anche te e se posso cercherò di esserti utile.
      Come avrai visto le spiegazioni non seguono nessuno schema perche vengono fuori dalla mia testa e spero vivamente che siano sempre comprensibili.
      Per quanto riguarda la spiegazione tecnica quando scrivo lavorateci attorno le catenelle e' proprio cosi. A me piace ricreare il fiore all' uncinetto cosi come lo vedo in natura e quindi, secondo me, anche lo stelo doveva essere ricoperto all' uncinetto, cosi dopo varie prove e tanti disfa e rifai ho trovato la soluzione. Attorno allo stelo o gambo metallico ci poggio sopra il cotone verde e faccio piccolo nodino poi inserisco l' uncinetto e ci lavoro le catenelle una volta a destra e una volta a sinistra del gambo sino all'altezza che occorre.
      Lieta di esserti stata utile Sandra....ciao.

      Elimina
  4. Risposte
    1. gentilissima Mina ti ringrazio tanto.
      Ciao buona serata.

      Elimina